OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

Biorivitalizzazione cutanea
Uno degli argomenti centrali del congresso di Medicina estetica svoltosi in questi giorni a Milano è stato quello della biorivitalizzazione cutanea, vale a dire il trattamento mesoterapico antiage che consente, tramite la introduzione di sostanze specifiche nel derma, di combattere l'invecchiamento della cute.

In questo campo, la molecola principe risulta essere sempre l'acido ialuronico; non l'acido ialuronico ad alto peso molecolare che si usa nei filler per riempire le rughe ma quello a basso peso molecolare, il quale iniettato nella cute col sistema dei micropomfi è in grado di determinare sia un miglioramento della idratazione che un aumentata produzione di collageno.

Infatti è stato dimostrato che i frammenti di acido ialuronico sono in grado di legarsi ai recettori dei fibroblasti stimolando la produzione di collageno di tipo I e contribuire quindi al ringiovanimento cutaneo.

Tuttavia l'acido ialuronico non è la sola molecola che viene iniettata nel derma a scopo antiaging: ricordiamo anche che gli aminoacidi, le vitamine sono sostanze che grazie alla loro attività antiossidante e trofica possono essere apportate utilmente nel derma, unitamente agli acido nucleici i quali stimolano la produzione di collageno di tipo terzo e danno luogo ad una fibrosi.

Di particolare interesse è stata la illustrazione della tecnica del pinching o pinzettamento: una tecnica molto semplice di pinzettamento della cute che consente di valutare in maniera obbiettiva lo stato di idratazione cutanea e quindi di apprezzare le variazioni e i miglioramenti che i trattamenti di biorivitalizazzione sono in grado di portare nel corso del tempo.

Come per la maggior parte delle tecniche di dermatologia plastica vale anche in questo caso il concetto che il trattamento per essere veramente efficace non deve conoscere limiti di tempo: dopo la fase di attacco, quella di mantenimento va protratta a tempo indeterminate con sedute sempre più distanziate nel tempo.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox