OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

Acne da cosmetici Oltre all'acne di origine ormonale e quella indotta ad farmaci esiste anche un'acne cosidetta "cosmetica" indotta cioè da sostanze applicate sul viso che possono indurre sia la formazione di lesioni comedoniche sia di lesioni papulose infiammate.

Fu Kligman a introdurre nel 1972 la nozione di "acne cosmetica", differenziando la comedogenicità di un cosmetico dalla acnegenicità dello stesso. Nel primo caso si assiste alla chiusura del follicolo sebaceo, cui può seguire la comparsa di papulo pustole; nel secondo caso si tratta essenzialmente di un follicolite provocata da sostanze irritanti le quali, danneggiando il follicolo,consentono al sebo di determinare nella cute una reazione tossica. La prima richiede settimane per svilupparsi, la seconda può insorgere rapidamente.

Secondo la Draelos, che ha pubblicato una lista con le sostanze più frequentemente incriminate, un cosmetico che non contenesse neanche una di queste sostanze, difficilmente sarebbe un buon cosmetico. Il problema della comedogenicità - sostiene la Draelos - è molto più complesso di una semplice lista: prodotti che non contengono sostanze presenti nella lista non sono necessariamente non comedogenici; viceversa prodotti che contengono tali sostanze non sono sicuramente comedogeniche: tutto va valutato alla luce della singola reazione di ciascun paziente nei confronti di un prodotto finito,non di una singola sostanza chimica. Ad una simile conclusione era giunto anche un simposio sulla comedogenicità svoltosi all'American Academy del 1988.

La acneicigità di un cosmetico è una evenienza molto più frequente della comedogenicità e per la sua grande variabilità non può essere inquadrata con una semplice lista. Frequente è la comparsa di manifestazioni papulose sulle guance in rapporto alla applicazione di un fondo tinta o di un fard. La sospensione del cosmetico incriminato normalmente provoca la risoluzione delle lesioni. Nel complesso si può dire che negli ultimi anni i progressi dell'industria in questo campo hanno contribuito a migliorare molto la situazione e reso l'acne cosmetica una evenienza sempre più rara; l'essenziale è acquistare prodotti di buon livello delle migliori case e non prodotti da supermercato.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox