OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica | L'acne nelle adolescenti

L'acne nelle adolescenti

L'acne è un'importante patologia molto frequente in età adolescenziale sia nell'uomo che nella donna. Di rilevante impatto psicologico e sociale. Intervista al Prof. Andrea Romani, Dermatologo Plastico Montecatini Terme.

DI MARGHERITA.NET



L'acne nelle adolescenti

L'acne. Un problema molto diffuso, soprattutto durante l'adolescenza, che però non risparmia anche chi ha qualche anno in più. Un problema estetico e psicologico, che per fortuna può essere risolto con successo. Abbiamo chiesto al Prof. Andrea Romani, Dermatologo Plastico Montecatini Terme e Docente di Dermatologia Plastica presso l'Università di Siena di aiutarci a capire le cause dell'acne, e quello che la moderna dermatologia può fare per risolvere questo problema.

Gli ormoni giocano sicuramente un ruolo molto importante nell'insorgenza dell'acne giovanile. Ma quali sono i trattamenti più efficaci per risolvere questo problema? E si tratta di un problema che può essere risolto, oppure solo tenuto sotto controllo in attesa che passi questa fase della vita?

L'acne è un'importante patologia molto frequente in età adolescenziale sia nell'uomo che nella donna. Di rilevante impatto psicologico e sociale, nella donna trova frequentemente correlazioni endocrine.

Una relazione tra androgeni e acne è stata dimostrata da tempo e nella donna possiamo ritrovare quadri clinici determinati da un vero e proprio ovaio micropolicistico, cioè tanti piccoli follicoli ovarici che producono una quantità di androgeni superiore alla norma oppure con livelli di androgeni nella norma ma una maggiore sensibilità delle ghiandole sebacee con conseguente alterata produzione di sebo.

In questi casi la normalizzazione ormonale porta un significativo miglioramento del quadro clinico dell'acne. L'utilizzo dell' isotretinoina sistemica nella donna in età fertile deve sempre essere accompagnato dall'utilizzo di una terapia ormonale anticoncezionale. La stretta collaborazione fra dermatologo e ginecologo è spesso indispensabile.

È vero che molto spesso l'acne passa con il tempo, ma è altrettanto vero che molto spesso lascia degli esiti cicatriziali non sempre facili da eliminare. Per questo il consiglio è quello di farsi seguire da un dermatologo esperto che saprà consigliare le terapie più indicate nelle varie fasi evolutive dell'acne.

Ringraziamo il Prof. Andrea Romani
Dermatologo Plastico Montecatini Terme
ISPLAD Past President
Docente Dermatologia Plastica Università di Siena

Alessio Cristianini per Margherita.net


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox