OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

L'acido ialuronico vs l'acido polilattico Acido ialuronico e acido polilattico costituiscono i cardini del ringiovanimento del viso in modo soft come ormai richiede la maggioranza delle pazienti. Ma in cosa si differenziano?

L'acido ialuronico, oltre ad essere utilizzato come filler per il riempimento della ruga, viene attualmente sempre più utilizzato per "rivitalizzare" il viso attraverso la nota azione che ha questa sostanza di trattenere acqua. Aumentando la quota di acido ialuronico nel derma si crea infatti un aumento del turgore cutaneo che produce un effetto sicuramente più giovane (il bambino è ricchissimo di acido ialuronico) facendo apparire il viso più disteso. Sedute ripetute secondo prestabilite scadenze consentono di mantenere questo effetto nel tempo senza particolari problemi; le iniezioni infatti sono generalmente ben tollerate essendo eseguite nel derma superficiale.

L'acido polilattico invece è un prodotto più complesso che viene iniettato nel derma profondo o nel sottocute e che è in grado di produrre un effetto più importante tramite la produzione di collageno nuovo con un meccanismo originale, pur essendo un prodotto completamente riassorbibile. In questo caso si assiste ad un vero e proprio aumento della densità cutanea con riduzione della lassità conferendo alla paziente un aspetto decisamente più aggressivo.

Per quanto più costoso e più impegnativo del semplice revitalizzante, l'acido polilattico è in grado di dare grosse soddisfazioni per il suo effetto "lifting" che difficilmente altri prodotti riescono a produrre.

In queste foto pazienti non più giovani con un grado medio elevato di lassità cutanea hanno tratto notevole vantaggio dalle iniezioni di polilattico senza effettuare interventi di chirurgia plastica.Quando la lassità non è pronunciata o la paziente desidera un effetto più superficiale ma non per questo non meno visibile si può agire solo sulla idratazione medinate revitalizzazione con acido ialuronico; il turgore che ne consegue ha un origine diversa e più limitato nel tempo ma pur sempre di grande effetto.

Le metodologie diverse si basano non solo sulla situazione clinica del soggetto ma anche sulla sua predisposizione psicologica e i suoi gusti soggettivi.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox