OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

L'acido ialuronico L'acido ialuronico si sta rivelando un ottimo filler a tutti gli effetti sia per la quasi totale assenza di allergenicità che per la sua grande maneggevolezza.

Le sue indicazioni più riuscite sono costituite dal solco nasolabiale e dalla commissura buccale con risultati immediati, scarsissimo dolore all'iniezione, durata media dai 4 a i 6 mesi.(vedi precedente articolo)

In particolare vogliamo segnalare alcune novità nell'uso dell'acido ialuronico legate all'utilizzo della formula a concentrazione più elevata.Quando il solco nasolabiale è particolarmente accentuato, l'acido ialuronico a media concentrazione non è sufficiente per ottenere dei buoni risultati; è allora necessario iniettare l'acido ialuronico a concentrazione più elevata in profondità e successivamente quello meno denso più in superficie.Si ottengono così dei risultati ottimali.(vedi foto 1 e 2)

Un'altra evenienza molto frequente è costituita dall'accentuazione del solco nasolabiale per la lassità del tessuto connettivo circostante. In questo caso la sola iniezione del filler tradizionale si rivela insufficiente per correggere il difetto e bisogna , prima della iniezione, creare un a "impalcatura " di sostegno di tutta la guancia. Questa può essere strutturata mediante acido polilattico (vedi articolo precedente) o mediante l'iniezione di a cido ialuronico a densità elevata in tutto lo spessore della guancia secondo lo schema di una piramide rovesciata (vedi foto 3)

Questa iniezione di acido ialuronico consente di risollevare verso l'alto il tessuto rendendo meno evidente il solco nasolabiale, che potrà poi successivamente essere riempito.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox