Home | Donne e salute | Chirurgia estetica | Il ringiovanimento delle mani

Il ringiovanimento delle mani (e delle braccia)

"Si va dai 150 euro della seduta di rivitalizzazione, ai 250 della luce pulsata, per i filler dipende dalla quantità di materiale necessario e dal tipo di filler scelto (dai 600 ai 1200 euro), il lipofilling 1500-2000 euro"

Le mani, come tutto il resto del nostro corpo, purtroppo, sono soggette al processo di invecchiamento. Compaiono macchie, la pelle perde elasticità, si verificano cambiamenti che probabilmente una parte delle nostre lettrici già ben conosce. Ed una parte, ci spiace per loro, prima o poi conoscerà. Intervista alla Dott.ssa Patrizia Gilardino Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva

Quali sono i problemi - dal punto di vista estetico - più frequenti dell'invecchiamento delle mani?
Fondamentalmente sono due, uno legato alla distribuzione del pigmento (melanina) e quindi caratterizzato dalla formazione di macchie cutanee, l'altro alla perdita di elasticità e di "spessore" (riduzione dello strato sottocutaneo) della cute, che portano il primo alla formazione di rugosità fine e di luminosità della cute, il secondo alla cosiddetta "scheletrizzazione", cioè alla evidenziazione di vene e tendini.

 

Cosa può fare il chirurgo estetico per quanto riguarda il 'ringiovanimento delle mani'?
Ognuna delle problematiche descritte può avere la sua soluzione.

In caso di macchie numerose ed evidenti si può utilizzare un trattamento di Luce Pulsata (una tipologia di Laser), tecnica non invasiva che riesce ad attraversare la cute senza danneggiarla, andando a colpire le macchie in profondità ed eliminandole in una o due sedute. Per macchie singole o renitenti si può utilizzare un laser CO2 che le asporta producendo una crosticina che andrà lasciata cadere spontaneamente.

Per la perdita di elasticità si possono effettuare cicli di sedute di rivitalizzazione con acido jaluronico addizionato a vitamine e aminoacidi, che poco per volta provvedono ad una naturale ristrutturazione della cute, recuperandone la levigatezza e luminosità.

Per combattere invece la scheletrizzazione abbiamo la possibilità di provvedere alla "sostituzione" del tessuto sottocutaneo perso attraverso l'inserimento di sostanze come i filler o di grasso proprio (tecnica chirurgica detta lipofilling).

Tra i filler adatti per questo scopo abbiamo principalmente l'acido jaluronico e il Radiesse. Entrambe sono sostanze naturali, completamente riassorbibili. Hanno il vantaggio di essere eseguibili ambulatorialmente, in pochi minuti senza segni evidenti nel post trattamento, e lo svantaggio di dover essere ripetuti saltuariamente (mediamente ogni 12-24 mesi).

Il lipofilling invece consiste nel prelevare del grasso da un'altra parte del corpo e inserirla nel dorso delle mani. In genere sono necessari un paio di trattamenti ( a distanza di 3 mesi circa) per stabilizzare il risultato per alcuni anni. Inoltre prevede una convalescenza di 10-15 giorni durante i quali possono esserci gonfiore ed ecchimosi evidenti.

È richiesta l'anestesia?
Solo quando si effettua un lipofilling. Per le altre tecniche può servire, al limite, solo un po' di crema anestetica.

Vi sono dei potenziali rischi in questo tipo di trattamenti?
Nessuno, se le tecniche vengono eseguite correttamente.

Si tratta di interventi che risolvono il problema estetico oppure vanno ripetuti nel tempo?
A parte il lipofilling, le altre tecniche richiedono un programma di mantenimento con applicazioni successive.

Quali i costi?
Si va dai 150 euro della seduta di rivitalizzazione, ai 250 della luce pulsata, per i filler dipende dalla quantità di materiale necessario e dal tipo di filler scelto (dai 600 ai 1200 euro), il lipofilling 1500-2000 euro.

Parliamo solo rapidamente dell'intervento di ringiovanimento delle braccia. Molte donne si sottopongono ad un intervento di chirurgia estetica per rimuovere la pelle ed il grasso in eccesso nella parte posteriore delle braccia. Ci può spiegare in poche parole in cosa consiste questo intervento, e se si tratta di un intervento che può lasciare qualche 'ricordo' (molte donne lamentano la presenza di una lunga cicatrice molto visibile nella zona in cui è stata fatta l'incisione)?
Questo intervento si chiama "lifting" delle braccia ed in effetti prevede una cicatrice che va dal gomito all'ascella, che permette di rimuovere la cute e eventualmente il grasso in eccesso, ma che talora può risultare abbastanza evidente. E' un intervento pertanto che mi sento di consigliare solo quando si ha un eccesso di pelle veramente importante (cosiddette braccia ad ali di pipistrello) dove la cicatrice diventa comunque meglio dell'eccesso di pelle.

Se l'eccesso di cute è modesto, e quello che disturba sono soprattutto la perdita di elasticità e lo svuotamento, consiglio invece dei trattamenti di Radiofrequenza alternati a sedute di rivitalizzazione con lo scopo di rafforzare la cute e tanta "ginnastica" per acquistare massa muscolare. Se, infine, il problema principale è l'eccesso di grasso si può effettuare una piccola liposuzione o una laser lipolisi per diminuirne il volume.

Margherita.net

Si ringrazia la Dott.ssa Patrizia Gilardino
Laureata in Medicina e Chirurgia all'Università degli Studi di Milano nel 1988, si è specializzata nella Scuola di Chirurgia Plastica Ricostruttiva dell'Università degli Studi di Milano nel 1993. Iscritta all'Ordine dei Medici di Milano dal 1989, ha lavorato fino al 2003 all'Unità Funzionale di Chirurgia Plastica dell'Ospedale Multimedica di Sesto San Giovanni. Esercita la libera professione in diverse strutture milanese: Poliambulatorio della Guardia di Finanza di Milano, Centro Dermatologico Europeo e nel proprio studio di via Colonna, a Milano. È membro della Società italiana di Chirurgia estetica e plastica ricostruttiva, della Società di verifica e controllo di qualità, della Società americana di chirurgia plastica e della Società americana per la fototerapia dinamica. E-mail patriziagilardino@tin.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE


Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

OROSCOPO DI AGOSTO

Salute
L'estate e il nostro intestino

Caldo, cibi a volte non perfettamente conservati, sbalzi di temperatura, sono tanti i fattori che mettono a rischio la salute del nostro intestino soprattutto durante l'estate... [salute]

Bellezza
5 Motivi per schiarire i capelli (o per non farlo!)

Avete voglia di cambiare il colore dei vostri capelli? Optate per il biondo. Ci sono tanti motivi per schiarire i capelli. Ecco perché il biondo piace. [bellezza]





Bellezza

PER LUI E PER LEI: LA PELLE ABBRONZATA E SANA

Che ci sia un ritorno all’abbronzatura è subito chiaro quando entriamo nel backstage della sfilata di Dsquared2 per l’estate 2016... [bellezza]

Moda
Streetstyle estate 2015
Le tendenze moda viste alle sfilate a Milano

Ecco cosa abbiamo visto: tanti abiti lunghi, tante tute 'jumpsuit' (tute in versione 'chic'), un ritorno... [moda]

L'oroscopo di oggi
Oroscopo Ariete Oroscopo Gemelli Oroscopo Toro Oroscopo Cancro
Oroscopo Leone Oroscopo Vergine Oroscopo Bilancia Oroscopo Scorpione
Oroscopo Sagittario Oroscopo Capricorno Oroscopo Acquario Oroscopo Pesci
L'oroscopo di Margherita.net

Scegli il tuo segno zodiacale, scopri subito quello che le stelle hanno in serbo per oggi! Fai click qui!... [Leggi]

Oroscopo del mese | Oroscopo dell'anno

FAI DI MARGHERITA.NET LA TUA HOMEPAGE. BASTA FARE CLICK QUI


Capelli estate 2015
Tendenze capelli 2015
I capelli e l'estate 2015

"Se il capello e' lungo può essere raccolto con chignon o code altissime un po' strozzate da foulard coloratissimi intorno ai suddetti o legati intorno all'attaccatura del capo. Le mollette non... [Leggi]

Donne
Relazioni. ╚ vero che gli opposti si attraggono?

Oppure siamo pi¨ attratti da chi ci assomiglia? L'eros è il piacere che coinvolge tutti i sensi. Guardare, annusare, toccare, accarezzare, ascoltare... [psicologia]

Bellezza
Come far ricrescere le sopracciglia

Le sopracciglia piene e folte sono di moda già da varie stagioni. Se le avete assottigliate troppo nel corso degli anni, c'è soltanto un modo per farle ricrescere... [bellezza]

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox