OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Chirurgia estetica | Lifting del seno

Lifting del seno

Con la mastopessi si corregge il seno rilassato, il seno che ha perso tono in seguito al dimagrimento, dopo una o più gravidanze o anche in seguito al passare del tempo.

DI MARGHERITA.NET




Intervista alla Dott.ssa Patrizia Gilardino Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva

Tra i molti tipi di interventi di chirurgia plastica ed estetica che riguardano la zona del seno, quello del lifting del seno è forse uno di quelli meno conosciuti. Eppure sembra offrire risultati molto soddisfacenti, e sta prendendo piede molto rapidamente. Abbiamo intervistato la D.ssa Patrizia Gilardino, chirurgo plastico ed estetico, ponendole alcune delle domande più ricorrenti per poter capire meglio l'intervento di lifting del seno.

In cosa consiste, da un punto di vista tecnico, l'intervento di lifting del seno? Consiste nel "riposizionare" un seno divenuto ptosico (= pendulo) a seguito di importanti dimagrimenti o del fisiologico processo d'invecchiamento. La premessa essenziale perché un intervento di mastopessi sia indicato è che il complesso areola-capezzolo sia sceso al di sotto della sua posizione fisiologica, cioè al di sotto del solco che delimita inferiormente la mammella.

Quali le principali differenze tra un intervento di mastoplastica additiva (con cui abbiamo tutti più familiarità) ed uno di lifting del seno? Nel primo caso si interviene solo per aumentare il volume del seno mentre nel secondo caso andiamo a modificare solo la forma, innalzando il capezzolo e riducendo la pelle in eccesso per ridare compattezza alla mammella. Pertanto nell'intervento di mastopessi si avranno delle cicatrici residue più evidenti rispetto all'intervento di additiva.

Nei casi di esiti di dimagrimento con importante svuotamento delle mammelle può essere indicato associare i due interventi in modo da correggere simultaneamente volume e forma.

Si tratta di un intervento che si rivolge principalmente ad una fascia di età (il termine lifting fa venire in mente il classico intervento di lifting ma forse non spiega bene il concetto) o anche ragazze giovani possono rivolgersi a questo intervento per risolvere determinati problemi? Può essere indicato anche per ragazze giovani che dopo un dimagrimento, a causa di una cute poco elastica, si ritrovino con un seno particolarmente pendulo e "svuotato"..

Quanto dura l'intervento? Dall'ora alle due ore a seconda della tecnica utilizzata

La convalescenza è lunga? Vi sono degli accorgimenti, delle regole da rispettare attentamente nei giorni/settimane successive all'intervento? La convalescenza non è particolarmente impegnativa, pochi giorni sono necessari per riprendere le usuali attività. Si consiglia solamente, per 1 mese, di utilizzare un reggiseno contenitivo elastico continuativamente notte e giorno e di evitare l'esercizio fisico intenso.

Vi sono controindicazioni o possibili 'effetti collaterali'? La presenza di cicatrici residue deve essere valutata attentamente prima di affrontare l'intervento. In alcune pazienti tali cicatrici potrebbero risultare psicologicamente meno accettabili di un seno moderatamente pendulo, mentre per altre non costituiscono un problema. L'intervento deve essere comunque controindicato in pazienti che abbiano una tendenza certa a formare cicatrici "patologiche": ipertrofiche o cheloidee.

Quale il costo di un intervento di lifting del seno? Tra i 6000 e gli 8000 euro.

Margherita.net

Si ringrazia la Dott.ssa Patrizia Gilardino
Laureata in Medicina e Chirurgia all'Università degli Studi di Milano nel 1988, si è specializzata nella Scuola di Chirurgia Plastica Ricostruttiva dell'Università degli Studi di Milano nel 1993. Iscritta all'Ordine dei Medici di Milano dal 1989, ha lavorato fino al 2003 all'Unità Funzionale di Chirurgia Plastica dell'Ospedale Multimedica di Sesto San Giovanni. Esercita la libera professione in diverse strutture milanese: Poliambulatorio della Guardia di Finanza di Milano, Centro Dermatologico Europeo e nel proprio studio di via Colonna, a Milano. È membro della Società italiana di Chirurgia estetica e plastica ricostruttiva, della Società di verifica e controllo di qualità, della Società americana di chirurgia plastica e della Società americana per la fototerapia dinamica. E-mail patriziagilardino@tin.it


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox