OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Chirurgia estetica | Il lifting delle cosce

Il lifting delle cosce

"Si può effettuare in anestesia generale o loco regionale (anestetizzando solo parte inferiore del corpo) indifferentemente, anche secondo le preferenze della paziente"

Intervista alla Dott.ssa Patrizia Gilardino Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva

A volte per una serie di circostanze concomitanti - l'invecchiamento della pelle, un sensibile calo di peso - la pelle delle cosce soprattutto nella parte interna diventa, diciamo, "abbondante, eccessiva" e non ci sono creme o trattamenti che possano aiutare a risolvere il problema.

In questi casi si può pensare di rivolgersi al chirurgo plastico per eliminare la pelle in eccesso.

'intervento, che va sotto il nome di 'lifting delle cosce' ci viene spiegato dalla Dott.ssa Patrizia Gilardino Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva

In quali casi si fa più frequentemente ricorso all'intervento di lifting delle cosce?

Nei casi di grave rilassamento cutaneo della regione superiore dell'interno cosce.

In cosa consiste l'intervento? Viene effettuato sotto anestesia locale o totale?
L'intervento consiste nella incisione lungo la piega inguinale, nello scollamento della cute della regione mediale fino quasi a metà coscia, nella asportazione della cute in eccesso, dopodiché la cute viene stirata verso l'alto e suturata alla piega inguinale.

Si può effettuare in anestesia generale o loco regionale (anestetizzando solo parte inferiore del corpo) indifferentemente, anche secondo le preferenze della paziente.

Lascia cicatrici o segni visibili?
Come ho detto la cicatrice viene posizionata lungo la piega inguinale proprio per risultare il meno visibile possibile. Purtroppo, soprattutto se la cute sollevata ("liftata" ) è più spessa e quindi più "pesante", questa può, nei mesi successivi, trascinare la cicatrice verso il basso di 1 o 2 cm rendendola parzialmente visibile.

Quanto costa in media un intervento di questo tipo?
Dai 5 ai 7000 euro.

Margherita.net

Si ringrazia la Dott.ssa Patrizia Gilardino
Laureata in Medicina e Chirurgia all'Università degli Studi di Milano nel 1988, si è specializzata nella Scuola di Chirurgia Plastica Ricostruttiva dell'Università degli Studi di Milano nel 1993. Iscritta all'Ordine dei Medici di Milano dal 1989, ha lavorato fino al 2003 all'Unità Funzionale di Chirurgia Plastica dell'Ospedale Multimedica di Sesto San Giovanni. Esercita la libera professione in diverse strutture milanese: Poliambulatorio della Guardia di Finanza di Milano, Centro Dermatologico Europeo e nel proprio studio di via Colonna, a Milano. È membro della Società italiana di Chirurgia estetica e plastica ricostruttiva, della Società di verifica e controllo di qualità, della Società americana di chirurgia plastica e della Società americana per la fototerapia dinamica. E-mail patriziagilardino@tin.it


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox