Ricetta facile per la crème brûlée (senza pistola a gas)

creme-brulee-01
Crème brûlee

Avete sempre pensato di non poter fare la crème brûlée a casa perché vi manca la pistola a gas? Nessun problema. Anche senza pistola è possibile mettere in tavola una crema con superficie dorata con i controfiocchi. Ecco una ricetta facile e veloce. Potete realizzarla sia con, sia senza la panna montata.

Senza panna la crema diventa più solida, con la panna rimane più morbida sotto la superficie caramellata. Noi preferiamo l’ultima versione.

 

Ingredienti per 4/6 persone

  • 2 cucchiai di zucchero (più un po’ di zucchero per lo strato caramellato)
  • 4 uova, solo i tuorli
  • 60 grammi di farina
  • 500 ml di latte
  • 1 limone, la scorza lavata e tagliata in un unico pezzo lungo
  • Amaretto di Saronno
  • [Eventualmente: 250 ml di panna montata]
  • Forno
  • 4 a 6 pirofiline da forno monoporzione

Preparazione

creme-brulee-03
Crème brûlee

Mettere 2 cucchiai di zucchero e i rossi d’uovo in una ciotola.

Mischiate gli ingredienti fino a che la crema non sarà omogenea.

Aggiungete il latte e continuate a mescolare.

Aggiungete la farina e incorporatela nella crema.

Lavate il limone e togliete la scorza, preferibilmente in un unico lungo pezzo (per poterla levare facilmente dalla crema a cottura ultimata).

Versate la crema in un pentolino, aggiungete la scorza di limone, e portate la crema ad ebollizione a fuoco lento (meglio ancora au bain marie) dopodiché lasciatela bollire ancora per 30 secondi.

Togliete il pentolino dal fuoco e togliete la scorza di limone.

creme-brulee-02
Crème brûlee
[Eventualmente: montate la panna con dello zucchero e incorporatela nel composto.]

Aggiungete l’Amaretto di Saronno e mescolate bene fino a ottenere una crema omogenea.

Versate la crema nelle pirofiline da forno e coprite la superficie con un po’ di zucchero aiutandovi con un colino.

Disponete le pirofiline nel forno preriscaldato a 200 gradi. Se possibile, mettetele direttamente sotto gli elementi che si surriscaldano.

Lasciate cuocere per circa 10/15 minuti. Non appena si sarà formata la crosticina dorata in superficie, la crème brûlée è pronta.

Se ti piace leggere Margherita.net, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.