Primo appuntamento dopo un divorzio?

Primo appuntamento dopo un divorzio?
Primo appuntamento dopo un divorzio?

Come ricominciare a vivere dopo una rottura? Che sia un matrimonio, una convivenza o un fidanzamento, la voglia di ricominciare torna sempre dopo il primo periodo di tristezza, rabbia o depressione. E per fortuna, qualsiasi età si abbia, il desiderio di rimetterci alla prova ci fa sentire vive. Però c’è un però: l’euforia che coglie tutte le donne quando si rendono conto di avere ancora una vita sentimentale da vivere, nonostante il passato, le può rendere vulnerabili e compiere delle mosse sbagliate. Non sbagliate in assoluto, ma sbagliate per la circostanza in cui si trovano, ad esempio un primo appuntamento che da single di ritorno non ha niente a che fare con i classici primi appuntamenti di gioventù. Ecco cosa che è meglio sapere, per non rovinare quella che potrebbe diventare una bella storia.

  • se non avete più 20 anni (e nemmeno 30), non indossate una mini strepitosa e i tacchi altissimi per sfoggiare il fisico che è ancora dalla vostra parte.
  • non iniziate a parlare di feste di compleanno o problemi scolastici dei vostri figli, non è una gran argomento di conversazione.
  • stessa regola vale per il vostro ex: nonostante l’odio che si potrà leggere chiaramente nei vostri occhi al minimo accenno, non affrontate argomenti su affidamento, responsabilità, udienze in tribunale e doveri coniugali… se anche lui è reduce da una separazione non si divertirà molto ai vostri argomenti di conversazione.
  • vi state finalmente godendo la libertà: una storia da dimenticare, una vita da ricostruire. Ne avete tutto il diritto, ma se al primo appuntamento con un lui interessante esponete le vostre teorie sulla libertà sessuale finalmente conquistata, probabilmente troverete un amico e non un compagno.
  • evitate di raccontare che avete un blog in cui scrivete tutto, ma proprio tutto, quello che vi capita. Potrebbe inibirlo.
  • non annunciate su facebook e twitter la vostra recente conquista. Checché ne pensi la gente, i social network non aiutano l’intimità di coppia.
  • il primo appuntamento con una persona interessante, non si deve risolvere in una seduta psicoanalitica: ricordatevelo prima di parlare delle vostre insicurezze, tristezze, complessi. Dall’altra parte ci potrebbe essere un interlocutore poco disposto a fare da punching ball ai vostri problemi.

Se ti piace leggere Margherita.net, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.