Paul Klee alle origini dell’arte

Foto Costanza Cristianini
Foto Costanza Cristianini

Ormai tutti venite a Milano a prendervi un pizzico dei mille eventi che, soprattutto in autunno e inverno, invadono musei, spazi e strade. E questa è la stagione in cui avete l’imbarazzo della scelta. Dal 31 ottobre fino al 3 marzo 2019 non potete mancare una visita al Mudec, il museo delle culture di via Tortona, che ospita un’esposizione dedicata a Paul Klee, artista svizzero tedesco che nel 900 dedica la sua attività alla ricerca dell’origine dell’arte.

Al Mudec potrete ammirare un centinaio di opere di Klee provenienti da importanti musei e collezioni private europee, con la collaborazione principale del Zentrum Paul Klee di Berna.

Difficile inquadrarlo poiché spazia dal primitivismo alla caricatura, all’interesse per il rinnovamento dell’arte sacra. Forse la sezione che attrae di più per i colori e le astrazioni è quella dedicata alle opere astratte e geometriche, più conosciute dal grande pubblico.

Il percorso è accompagnato da videoinstallazioni che evocano con immagini e filmati storici il mondo in cui Klee viveva e da cui traeva ispirazione.

Paul Klee: L'occhio - Zentrum Paul Klee- Bern
Paul Klee: L’occhio – Zentrum Paul Klee- Bern
Paul Klee: Vergine sognante - Zentrum Paul Klee - Bern
Paul Klee: Vergine sognante – Zentrum Paul Klee – Bern
Paul Klee: In Front of the Gas Lamp, 1915. Rome, Gallery of Modern Art
Paul Klee: In Front of the Gas Lamp, 1915. Rome, Gallery of Modern Art
Foto Costanza Cristianini
Foto Costanza Cristianini

Paul Klee. Alle origini dell’arte
Mudec – Museo delle culture di Milano
Via Tortona 56
31 ottobre – 3 marzo 2019

Costanza Cristianini

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE