La ricetta della paste frolle al caffé

 

La ricetta della paste frolle al caffé
Questa ricetta delle paste frolle al caffé la dovete provare assolutamente, perché è facile e farete un figurone se invitate qualcuno a bere un caffé. Sono dei biscottini di pasta frolla, classica, con l’aggiunta nell’impasto di qualche cucchiaino di polvere di caffé. Una delizia!

Ingredienti
farina di grano tenero 200 g
maizena 50 g
un cucchiaino di lievito per dolci
100 g di zucchero
3 cucchiaini di caffé in polvere
120 g di burro
un pizzico di sale
1 uovo

Preparazione
Impastate lo zucchero con il burro ammorbidito e l’uovo. Aggiungete la farina, la maizena, il lievito e impastate. Fate una palla e avvolgetela nella pellicola per riporla in frigo almeno 30 minuti. Tirate la pasta con il mattarello e fate dei biscottini con gli stampini. Infornate a 160° per circa 20 minuti.

foto e ricetta di moglialunga.it

 

 
NOVITÀ SU MARGHERITA
 
 

2 commenti su “La ricetta della paste frolle al caffé

  1. Ciao Valeria,

    ci vuole la polvere del caffé, non il caffé in polvere. Proprio la polvere del caffè che si mette nella moka. Così viene un biscotto dal sapore, e dal profumo, davvero speciale.
    Sinceramente non ho mai provato a farlo con il caffè in polvere (nescafè per intenderci). se per caso provi a farlo tu, poi ci dici come viene?

I commenti sono chiusi.