Natale a New York. Con Margherita a spasso per le vie della città che non dorme mai

Venite con Margherita a spasso per le vie della città che non dorme mai a respirare la vera atmosfera natalizia. Natale a New York, idee e curiosità per chi ci sta facendo un pensierino.

Natale a New York. Con Margherita a spasso per le vie della città che non dorme mai
Natale a New York. Con Margherita a spasso per le vie della città che non dorme mai

Non solo Rockefeller Center e Times Square, l’atmosfera di Natale a New York la si vive in tanti angoli suggestivi che evocano film o romanzi da sempre parte di noi. Abbiamo chiesto a chi ci vive e la conosce bene cosa consiglia alle lettrici di Margherita:

Piero Armenti, de Il mio viaggio a New York ci porta subito a Brooklyn:A Natale il posto magico di New York da visitare è Dyker Heights, nel cuore di Brooklyn, a un’ora e mezza da Manhattan. Un mondo fantastico, fatto di vicini che si sfidano a colpi di decorazioni natalizie, tutte eccessive. Ma in questo eccesso c’è la magia di Natale di New York.

A Natale il posto magico di New York da visitare è Dyker Heights, nel cuore di Brooklyn
A Natale il posto magico di New York da visitare è Dyker Heights, nel cuore di Brooklyn

Tracy Kaler, blogger che vive e lavora a New York, e di posti del cuore da suggerirci ne ha molti, ci porta invece a Manhattan: ‘Iniziate tra la 59esima e Fifth Avenue, a Central Park e andate verso sud da Bergdorf Goodman. Continuate sulla Avenue e superate Louis Vuitton, Tiffany & co, Cartier e altri marchi del lusso. Le vetrine sono tutte addobbate alla perfezione! E non perdete il gigantesco fiocco di neve dell’Unicef tra la 57esima e la Fifth!

Per rivivere l’atmosfera delle nostre serie preferite, quelle che New York ce l’hanno fatta conoscere, Piero ci porta nel Village: ‘Per potersi calare nell’atmosfera newyorkese, non c’è luogo migliore che visitare e girare a piedi il West Village, nelle cui strade sono state girate tante serie, tra cui Friends, Sex and the City, How I met your mother. Sembra un’altra New York rispetto a quella dei grattacieli, ma è davvero fantastica.

Corner Bookstore tra la 93esima e Madison a New York
Corner Bookstore tra la 93esima e Madison a New York

Tracy ama andare al Corner Bookstore tra la 93esima e Madison. ‘E’ una delle poche librerie della vecchia guardia a Manhattan. Il negozio è molto caratteristico e ha una grande scelta di libri’.

Parliamo di cibo, che a New York abbonda in tutti gli stili e cucine. Piero ci suggerisce Ballato, nei pressi di Little Italy: ‘Si respira una bella atmosfera, e tutto è di qualità’.

FREEMANS RESTAURANT, NEW YORK CITY, NY
FREEMANS RESTAURANT, NEW YORK CITY, NY
FREEMANS RESTAURANT, NEW YORK CITY, NY
FREEMANS RESTAURANT, NEW YORK CITY, NY

Tracy invece in questa stagione adora andare da Freemans, ‘il luogo ideale nella stagione invernale, si trova un po’ nascosto in un vicolo nel Lower East Side. Andateci a bere qualcosa o a cena quando nevica. E’ supercozy!

Non poteva mancare un accenno ai film natalizi, avete presente Serendipity? Per Tracy è il simbolo del Natale a New York, tra le commedie romantiche: ‘La storia è meravigliosa ed impareggiabile per le scene girate nelle strade di New York. E’ diventato un classico natalizio. Tra le commedie invece Elf, con Will Ferrel, vi farà ridere fino al giorno di Natale!

Grazie a Tracy  www.tracysnewyorklife.com e a Piero www.ilmioviaggioanewyork.com per le dritte!

Se volete seguirli e scoprire molto altro di questa meravigliosa città.

Costanza Cristianini per Margherita.net

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

SPECIALE NATALE 2018
 
 
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE