Nail art. French reverse manicure e… puntini. Come gli abiti, così le unghie!

Nail art: Antonio Sacripante, beauty&nails
Nail art: Antonio Sacripante, beauty&nails

In passato l’usanza era quella di abbinare smalto a rossetto, parliamo degli anni ’50, tutti i colori dovevano essere in armonia tra di loro.

Oggi invece giochiamo con i contrasti. Unghie arancione, una bocca rossa ed un abito giallo, per fare un esempio, possono essere benissimo abbinati.

Pero anche l’armonia di una volta non è sparita, così vediamo sempre più spesso che lo smalto è ispirato dalle fantasie degli abiti. Un bell’esempio di interpretazione delle fantasie della collezione che si riflette sulle unghie lo abbiamo visto da I’m Isola Marras. I colori e le stampe dei materiali tornano sulle unghie. Potrebbe sembrare difficile, ma non lo è.

Guardate il video dell’intervista ad Antonio Sacripante, uno dei punti di riferimento a livello internazionale in tema di unghie e nail art, qui sotto per scoprire come realizzare le bellissime unghie che vedete anche nelle foto qui sotto. Antonio ha creato una French manicure molto particolare con fiori e puntini. Per i puntini basta avere un punteruolo, uno strumento che chiunque voglia curare le proprie unghie anche sotto il profilo della nail art dovrebbe avere nel suo beauty.

Nail art: Antonio Sacripante, beauty&nails
Nail art: Antonio Sacripante, beauty&nails
Nail art: Antonio Sacripante, beauty&nails
Nail art: Antonio Sacripante, beauty&nails
Nail art: Antonio Sacripante, beauty&nails
Nail art: Antonio Sacripante, beauty&nails

Se ti piace Margherita.net abbonati gratis alla nostra newsletter settimanale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.