Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Moda | Tendenze moda | Moda estate 2013 | Tendenze moda estate 2013

Le tendenze moda per la primavera 2013

Dalla A alla Zeta

Tendenze moda estate 2013

Le tendenze moda per la primavera 2013 dalla A alla Zeta. una veloce anteprima della moda in ordine alfabetico per entrare nel mood giusto. La moda per l'estate 2013 è femminile, elegante e raffinata. È una moda che rende sofisticato addirittura l'uso della pelle. Molto particolari poi i volumi grandi e le spalle arrotondate a forma di bolero. Importante il bianco accanto a dei colori accesi come il verde smeraldo, il rosso pieno e l'arancio. Bellissime anche le tonalità sorbetto e i metallici colorati che fanno pensare alla carta da cioccolatino.

A di abito a "linea ad A" e Arancione
Torna sempre la linea ad A tipica degli anni '60. Anche quest'estate va di moda. È ottima per camuffare qualche chiletto di troppo sui fianchi. A anche di arancione in tonalità 'nectarine', forte e intenso.

B di Bianco/Nero e Bolero
B per l'abbinamento bianco e nero, una combinazione che non tramonterà mai. B anche per le forme a bolero: spalle larghe e arrotondate.

C di Curvy e Collane
Continua la 'promozione' delle modelle 'Curvy' ma noi sulle passerelle non le abbiamo mai viste. C anche di Collana, come durante le ultime stagioni, anche questa primavera estate un accessorio chiave nella moda.

D di Donna
La moda per l'estate 2013 è molto 'Donna': non tanto frivola ma infinitamente elegante.

E di Etnico
E di Etnico ma in chiave moderna. Sì ai 'patchwork animalier': abbinamenti di stampe leopardate, texture rettile e stampe floreali. Di ispirazione etnica anche certi colori 'da deserto' visti sulla passerelle.

F di Fucsia
F di Fucsia, un colore che era molto presente sulle passerelle per l'estate 2013.

G di Grafico
Già per la stagione invernale abbiamo visto una quantità enorme di stampe grafiche, da portare dalla testa ai piedi. Anche per la stagione in arrivo andranno di moda. Oltre alle stampe anche le forme sono molto grafiche.

H di Haute Couture
Gli abiti da sera visti sulle passerelle sono veri capolavori per delle serate 'haute couture'.

I di Innovativo
Non è facile inventarsi stagione dopo stagione delle nuove collezioni con nuovi look e nuovi mood. Ma per l'estate 2013 si può dire che gli stilisti di moda ci sono riusciti alla grande. La moda è innovativa, elegante, raffinata e mai overdone'.

K di Kimono
Varie case di moda come Etro, Prada e Haider Ackermann hanno reinterpretato il classico Kimono.

L di Leggero
Sono leggeri, anzi leggerissimi i materiali per l'estate 2013. Indosseremo abiti e gonne in voile e chiffon. Un altro materiale che vedremo alla grande è la pelle, in versione 'light', of course.

M di Metallici (colorati)
Oltre ai bagliori di oro e argento andranno di moda i metallici colorati. Sì a metallici in tonalità turchesi, fucsia, verde e giallo con l'effetto carta cioccolatino. Burberry ha proposto questa moda addirittura per l'uomo.

No di Niente borchie e Niente chiodi
Se vi siete innamorate della mania 'tutto borchie e chiodi' dell'inverno 2012 2013, allora vi dobbiamo deludere. Come era logico aspettarsi, questa tendenza è passata di moda (a meno che non sia il vostro stile, e allora più che di una tendenza si tratta di un 'lifestyle').

O di Oversize
Vanno di moda volumi ampi, grandi, davvero 'over'!

P di Paillette e Pastelli
No dunque alle borchie, ma via libera alle paillette e ad altri arricchimenti con strass e pietre colorate. Più ne mettete, meglio è. Sì anche ai pastelli, una tendenza che si vede di solito soprattutto in primavera per un 'soft opening' della stagione.

Q di Qualità (piuttosto che Quantità)
Crisi? Meno soldi da spendere? Se dobbiamo fare delle scelte, optiamo, anche nella moda, per la qualità invece che per la quantità.

R di Ruche e Raf Simons
Tornano le ruches (anche 'volants') in formati grandi. Sulle passerelle di case di moda come Gucci, Chloé e Givenchy abbiamo visto abiti da sera con importanti scollature con volant. R anche per lo stilista di moda belga Raff Simons che ha disegnato per la prima volta la collezione (estate 2013) di Christian Dior (una volta sotto la direzione creativa di John Galliano che ha fatto poi, lo sappiamo tutti, una uscita di scena piuttosto brusca).

S di Smoking, Sorbetto, Shorts e Sixties
S di smoking che torna di moda per lei. Elegante e anche inaspettatamente sexy (come l'abbinamento di una giacca da smoking con una minigonna in pizzo trasparente). S anche per i colori sorbetto che sono una via di mezzo tra i pastelli classici e i colori neon. S poi per 'shorts' e last but not least per 'Sixties'. Tornano le influenze anni '60, alla grande!

T di Teatrale
T di teatrale, soprattutto per le forme. Sono spettacolari e così importanti che spesso e volentieri gli stilisti optano per il bianco per sottolineare al massimo le linee delle loro creazioni.

U di Unico
Sì certo, stiamo parlando di tendenze, ma la parola chiave rimane 'unico', ad ognuno il proprio look, un look che rispecchi la propria personalità.

V di Volume e Verde smeraldo
Anche volume è una parola chiave per la stagione in arrivo. Già per l'inverno abbiamo visto giacche e maglioni 'oversize'. Anche per l'estate i volumi saranno grandi, ma mai sgraziati e sempre molto 'design'. V anche di Verde smeraldo, uno dei colori più visti (e belli) per l'estate 2013.

W di White
Ovvero il bianco. Sempre di moda per l'estate e quest'anno più che mai!

X di XXL
Alla lettera V abbiamo già parlato dei nuovi volumi, grandi ed eleganti. La X invece è di XXL perché certi volumi sono davvero mega! Un esempio: certe gonne lunghe non solo arrivano fino per terra, ma sono anche ultra larghe. L'effetto tenda, per intenderci.

Y di You
La Y è di You, ovvero tu sei sempre quella che decide il tuo look. Non seguite le tendenze solo per il fatto che sono tendenze ma scegliete quei capi che vi donano davvero. Siate critiche e sviluppate il vostro stile personale.

Z di Zeppe?
Eh, no! È passato il grande ritorno delle zeppe che abbiamo visto nelle ultime stagioni. Quest'estate va il tacco alto, non proprio a spillo, ma femminile e slanciato.

Charlotte Mesman per Margherita.net
(Non copiate i testi dei nostri articoli, per favore. È poco corretto. Provate a scrivere degli articoli originali, non è poi così difficile... Margherita.net)