OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Fashion | Consigli | La minigonna che fa per te

La minigonna che fa per teLa minigonna che fa per te

Non importa se è 'colpa' dell'economia (la lunghezze delle gonne seguirebbe l'andamento delle borse finanziarie, almeno secondo alcuni trend watchers...), fatto sta che quest'estate le lunghezze di gonne e abiti variano come mai prima. Passiamo da gonne e abiti fin per terra a gonne a metà polpaccio fino ad arrivare a gonneline e abitini minuscoli che arrivano - se va bene - non oltre metà coscia. E per 'peggiorare' ulteriormente le cose veniamo confrontate con immagini poco incoraggianti di bellissime modelle dalle gambe chilometriche. Abbastanza per lasciare perdere subito 'le mini'. Eppure non è detto che si debba per forza essere una 'top' per poterle indossare con eleganza e stile. Basta scegliere il modello che fa per noi. Ecco i nostri consigli:

Svolazzante
Tuniche, abitini e gonnelline ampie e svolazzanti che si aprono verso il fondo, fanno sembrare più snelle le gambe. Rende (e camuffa) al massimo il modello 'trapezio'. Altre opzioni 'snellenti' sono le minigonne a pieghe o plissettate (optate però per pieghe piccole e piatte altrimenti otterrete l'effetto contrario).

Il modello dritto
Gonne e abiti dal taglio dritto (non parliamo di stretch che è ancora peggio) sono in genere molto difficili da portare perché accentuano i fianchi e scoprono le gambe (specie se sedute). Un altro svantaggio: quando si cammina il passo può essere più lungo di quanto ci permette il tessuto. Il risultato: il tessuto 'taglia' la coscia e accentua 'la ciccia'. Provate perciò, prima di acquistare un modello dritto o chiuso verso il fondo, a vedere se riuscite a camminarci. In caso contrario sarete costrette a muovervi con passi 'da geisha'.

La forma delle gambe
Ogni donna ha la sua forma. E perciò... ogni donna la sua lunghezza di gonna ideale. Per scoprire la tua? Facile. Basta che l'orlo caschi in quel punto in cui le gambe iniziano a 'stringersi' verso il ginocchio.

Shorts invece del fuseaux
Dopo un po' di resistenza iniziale, li portiamo tutte: i fuseaux. Ma è davvero così 'donante' questo 'pantalone' che fascia la gamba accentuandone ogni imperfezione? La moda estiva offre una buona alternativa: gli shorts ultra-short da portare sotto abitini o gonnelline svolazzanti o a trapezio. Chic(issimo)!

Gambe ambrate
Niente mini senza gambe curate, lisce, idratate e depilate! Una leggera abbronzatura aiuta poi a farle sembrare più snelle. Optate per un lettino abbronzante o applicate una crema abbronzante per gambe irresistibilmente sexy!

Tonalità scure per una figura più snella
Vale sempre la regola che le tonalità scure snelliscono la figura. Anche per miniabiti e minigonne!

Via libera alle zeppe!
C'è chi pensa che le zeppe 'appesantiscano' le gambe. Ma niente è meno vero. Più 'pesante' la scarpa, più snella risulta la gamba!

La lingerie giusta
Per creare una bella silhouette, bisogna giocare con le forme e le linee. E di questo 'gioco' fa parte anche la lingerie. Un tanga o uno slip piccolo rendono più rotondo il fondoschiena. Inoltre aiuta ad evitare quelle linee antiestetiche in trasparenza. Tenete però conto del fatto che bisogna potersi sedere e fare le scale 'con decenza'.

Optate per uno stile che vi fa sentire bene
Non c'è niente da fare, la mini attira l'attenzione. E se attirate l'attenzione, dovete farlo con stile. Un atteggiamento sicuro ma non troppo 'body conscious' fa di ogni mini un vero successo. Optate perciò per quei modelli che vi fanno sentire... belle!

Margherita.net

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox