OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Fashion | Consigli | Inverno 2003-4: la borsa Murakami di Louis Vuitton

Il successo di Louis Vuitton e Murakami - Ogni fashion freak che si rispetti ne ha almeno una... la borsa Murakami di Louis Vuitton. Le si vedono dappertutto. Addirittura nella nuova serie di 'Sex and the City' dove Sarah Jessica Parker scende dalla scala facendo ciondolare orgogliosamente la sua Louis Vuitton, modello rotondo con chiusura a forma di fiocco e con fantasia Murakami). Ma anche nelle riviste e su Internet le troviamo dappertutto. Non possiamo negarlo: è la borsa più cult del momento.

Un po' di storia
Louis Vuitton, un artigiano che dal 1854 confezionava valigie, ha conquistato il mondo con le sue valigie, borse e accessori creativi, eleganti e allo stesso tempo pratici. Nel 1896 Louis Vuitton introduceva il famoso monogramma (le lettere L e V intrecciate su uno sfondo marrone scuro). Ancora oggi il leggendario monogramma è simbolo di lusso e classe.

L'unione felice di Louis Vuitton e Murakami
L'innovazione è una delle cose più importanti per la maison francese. Per questo motivo il brand francese ha chiesto, per la collezione estate 2006, a Takashi Murakami (1962) di re-interpretare il classico LV-logo. Murakami, un giovane artista Giapponese, ha fatto nome con le sue grandi sculture, quasi macchine umane, per le quali si fa ispirare dai famosi cartoni animati giapponesi (manga), talvolta con influenze esplicitamente erotiche. Per i suoi dipinti abbina la palette tradizionale al lavoro di precisione del computer. Le sue creazioni sono impregnate da simboli giapponesi, difficili da cogliere per noi.

L'artista eccentrico ha disegnato per Louis Vuitton una serie di fantasie, tra le quali 'cherry blossom pattern' (fiori di ciliegio) e 'the monogram multicolore' (il monogramma multicolore nel quale le classiche lettere L e V sono alternate a piccole figurine rotonde che sembrano uscite da un cartone animato). Quando Vuitton ha presentato la collezione con i nuovi design nell'ottobre 2002 è stato subito un successo. Tanto che gli ormai famosi e adorati disegni di Murakami sono anche stati inseriti nella collezione di quest'inverno che contiene addirittura deliziose ballerine, Satin Cherry Blossom, con il design, in rosa o in marrone.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox