OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Fashion | Consigli | Come è messo il tuo guardaroba?

Come è messo il tuo guardaroba? Voglia di mettere le cose a posto (può succedere)? Allora, perché non mettere in ordine il vostro guardaroba. Col tempo gli armadi si riempiono sempre di più, diventando sempre meno ordinati. E arriverà inevitabilmente il giorno in cui non riuscirete, tra le tante cose, a trovare più niente. E allora saprete che è arrivato il momento per una 'pulizia' approfondita.

Preparazione Chi lo ha già fatto qualche volta sa che per riordinare un guardaroba ci vuole almeno un pomeriggio intero. Una buona preparazione è indispensabile. Non iniziare prima di esserti procurata tutte le cose necessarie: sacchetti capienti per le cose da buttare, tanti appendiabiti, uno specchio a figura intera e magari anche un'amica che farà da 'arbitro'. Perché lo sappiamo tutti che alla fine tendiamo comunque a non buttare le cose. Serve perciò il giudizio severo di un'amica.

Fare una selezione Nell'armadio si troveranno sicuramente cose che, senza dubbio, possono essere buttate. Vecchie T-shirt, mutandine scolorite, calze bucate. Il primo passo è dunque: metterle subito in un sacchetto da portare subito fuori dalla stanza per creare spazio.

Ma con questo non ci siamo ancora... ci saranno sicuramente tante, tante altre cose che, una volta buttate, non ci mancheranno mai. Giacchine, pantaloni, abitini, maglioni... di solito si consiglia di buttare tutto ciò che non si è indossato nemmeno una volta negli ultimi tre anni.

In pratica poi non è così facile. In caso di dubbio la risposta ve la darà lo specchio. Provate il capo. Se vi va ancora bene e vi piace così tanto che lo volete tenere subito addosso, allora tenetelo. Altrimenti... avete capito...

Da buttare in ogni caso: le cose che sono diventate troppo piccole (o - che gioia! - troppo grandi), le cose fuori moda e le cose che sinceramente non ti attirano più. Se non riuscite a buttare dei capi perché ricordano i bei tempi andati, allora rimetteteli nel angolo più lontano in modo che non diano fastidio quando di mattina, in fretta e furia, cercherete qualcosa di decente da indossare.

Potete stare sicure che nell'armadio troverete anche capi che non portate più perché mancano dei bottoni, perché il tessuto si è strappato o perché sono macchiati.

È il momento di farci qualcosa. Mettete da parte i capi che necessitano di qualche riparazione e promettetevi che li porterete dalla sarta o in lavanderia appena avrete un momento libero. Se il tempo passa e i vestiti da mettere a posto rimangono sempre lì ad aspettarvi, allora meglio buttarli perché si vede che in fin dei conti non vi servono poi così tanto.

L'armadio Una volta buttate tutte le cose (capi d'abbigliamento ma anche accessori) che andavano eliminate, prendetevi il tempo per rimettere le cose che si sono 'salvate' nel armadio. A questo punto vi sarete forse già stancate, ma ora è importante finire bene questo lavoraccio! Perché più è ordinato il vostro guardaroba, più facile sarà trovare le cose, più velocemente risponderete alla fatidica domanda: ma cosa mai mi metto oggi?

Fate una suddivisione tra gli outfit 'da lavoro' e i capi 'casual' che di solito portate nel tempo libero, separandoli anche fisicamente nell'armadio. Vedrete quanto tempo risparmierete la mattina! Mettete da parte anche gli abiti per la sera. non portandoli ogni giorno, spesso non sappiamo nemmeno più di averli. Ma quando riceverete all'improvviso un invito per una festa, sarete ben contente di trovare tutti gli abiti da sera nello stesso posto. scegliere sarà più facile!

Utilizzate poi per ogni capo l'appendiabiti apposito e state attente a non riempire troppo l'armadio. Non soltanto sarà più facile scegliere e abbinare i vari capi ma risparmierete anche del tempo perché non dovrete stirare di nuovo ogni capo prima di indossarlo.

Vedrete che dopo un pomeriggio di lavoro sarà molto più facile vestirvi. Inoltre sarà più facile capire cosa comprare per la nuova stagione. Perché siete appena state confrontate con degli acquisti che nel tempo si sono verificati 'un po' meno riusciti'. Errori di valutazione da non ripetere...

Margherita.net


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox