OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Backstage | Simone Nobili

Simone Nobili

Simone Nobili. È italiano il modello più richiesto alle sfilate milanesi. Durante la settimana della moda uomo che si è appena conclusa a Milano lo abbiamo visto sulle passerelle di Dolce&Gabbana, di Ermenegildo Zegna, di Calvin Klein, tanto per nominarne solamente alcune.

E lo potete ammirare nelle campagne pubblicitarie di Dolce&Gabbana (con Bianca Balti) e D&G e di Givenchy (con Mariacarla Boscono) che vediamo in questo momento in giro. Ha anche già posato per Vogue Homme ed è apparso sulla copertina di MF Fashion.

Simone Nobili, nato il 24 giugno 1991 a Castelnuovo nei Monti, sta conquistando, con il suo viso pulito e con quell'aria da bravo ragazzo, il mondo della moda. È in assoluto uno dei modelli più richiesti del momento.

Lo abbiamo incontrato backstage da Dirk Bikkembergs e lo abbiamo intervistato in un momento di calma prima dell'inizio della sfilata. Ecco cosa ci ha raccontato Simone:

Quanti anni hai?
20

Da dove vieni?
Da Reggio Emilia

Da quanto tempo fai il modello?
Dal novembre 2010

Avresti mai pensato di fare questo lavoro?
No, in realtà mi sono trasferito a Milano per frequentare l'Università, Scienze Motorie. E poi uno scout in discoteca mi ha visto e mi ha chiesto di fare questo lavoro. Ho iniziato a lavorare bene e ho lasciato l'Università.

Con quale agenzia lavori?
Indipendent Models a Milano.

Ti sei mai pentito di aver lasciato l'Università?
No, ora sto seguendo dei corsi di recitazione qui a Milano, sto mettendo molto impegno in questo. Ho semplicemente cambiato rotta.

Quanto sei alto?
1.88m

Simone Nobili
Dirk Bikkembergs autunno inverno 2012 2013

Simone Nobili
Enrico Coveri autunno inverno 2012 2013
Simone Nobili
Enrico Coveri autunno inverno 2012 2013
Simone Nobili
Ermenegildo Zegna autunno inverno 2012 2013

E per la forma fisica, cosa fai per rimanere in forma?
Faccio sport quasi tutti i giorni, vado in piscina, faccio palestra, bici.

Andrai anche a Parigi?
Sì, martedì parto per Parigi e sto lì fino a domenica. Vado a Parigi per un direct booking per le sfilate di Givenchy e di Viktor & Rolf. (Non male! ndr)

Quali sfilate hai fatto questa volta?
Già solo sabato ne ho fatto cinque: Ermenegildo Zegna, Costume National Homme, Dolce&Gabbana, poi Calvin Klein... altro adesso non mi viene in mente. Tante sfilate, insomma.

In genere le modelle e i modelli italiani si lamentano spesso che è difficile lavorare perché sono italiani, e i clienti italiani preferiscono spesso gli stranieri. Anche tu hai incontrato questo genere di difficoltà?
Penso fortunatamente di essere un po' l'eccezione e spero che il mio esempio possa servire a tutti - ai casting director e alla gente del mondo della moda - per far capire che gli italiani possono essere top come i modelli e le modelle di altre nazionalità.

Grazie per questa intervista

Charlotte Mesman per Margherita.net


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox