Meghan Markle la costruzione di una principessa

Meghan Markle la costruzione di una principessa
Meghan Markle la costruzione di una principessa

Il 19 maggio è dietro l’angolo, e c’è pochissimo tempo per portare a compimento la trasformazione mediatica di Meghan Markle in tempo per andare all’altare con il principe Harry ed essere degnamente accettata dalla famiglia reale inglese e dai suoi sudditi. Meghan probabilmente assumerà il titolo di Duchessa, non potendo diventare principessa vera e propria per motivi genealogici, e l’operazione di rifacimento dell’immagine da parte della Royal Family è quasi conclusa.

Nel giro di pochissime settimane l’operazione ha previsto varie attività volte allo scopo, che l’hanno vista anche viaggiare in lungo e in largo per l’isola a farsi conoscere dagli inglesi. Da attrice di soap opera ad Altezza reale non è stata impresa facile, ma il battesimo a cui si è sottoposta secondo il rito anglicano ha dato un enorme contributo all’opera.

Poi le è stato suggerito di caricare di ulteriore dolcezza lo sguardo rivolto ad Harry durante le interviste ufficiali e anche grazie a questo i media si sono completamente dimenticati dell’esistenza di un primo marito. Dal punto di vista stilistico, la futura principessa/duchessa ha un guardaroba nuovo di zecca ricco di colori chiari, pastello e molto ma molto sobri, che sfoggia principalmente in occasioni di beneficenza.

L’ultima notizia che ha attirato l’attenzione dei lettori avidi di faccende reali, è stata che al prossimo pranzo di matrimonio la bella Meghan terrà un discorso rivolto al marito. Nulla di strano per noi comuni mortali se non fosse che l’etichetta reale impone che quel discorso venga fatto dal padre della sposa che, però, non è stato invitato al matrimonio. E nessuno pare chiedersi il perché.

E chi condurrà allora la sposa all’altare? Il principe William, of course!

Margherita.net

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
 
NOVITÀ SU MARGHERITA