OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Mamme | Maternità | Il Tai Chi Chuan e la gravidanza

Il Tai Chi Chuan e la gravidanza

Il Tai Chi è una disciplina proveniente dalla tradizione cinese, che agisce, come lo yoga, sia sugli aspetti fisici che su quelli psicologici.

Andando più nel dettaglio il Tai Chi Chuan è un'antica arte marziale cinese basata sul concetto taoista di Ying-Yang, l'eterna alleanza degli opposti ed è nato come sistema di autodifesa che si è trasformato nel corso dei secoli in una raffinata forma di esercizio per la salute ed il benessere, anche se esistono alcune scuole che continuano ad insegnarlo e esercitarlo anche come vero e proprio sistema di difesa.

Ne esistono diversi stili, ma i principali ed i più popolari sono lo Yang e il Chen.

L'espressione dell'esercizio consiste nell'esecuzione di una "forma", una serie di movimenti lenti e circolari che ricordano una danza silenziosa, ma che in realtà mimano la lotta con un avversario immaginario; essi verranno eseguiti in modo lento ed uniforma, continuativamente e senza interruzione. Tali movimenti possono essere eseguiti a mani nude o con il supporto di particolari armi tradizionali tra i quali il ventaglio e la spada.

Esiste anche un insieme di esercizi che vengono eseguiti in coppia, e che prendono il nome di "tui shou".

Lo studio del Tai Chi Chuan inizia quindi con la sequenza di movimenti detta "forma lenta", una prima sequenza; poi gradualmente si studiano delle coordinazioni più complesse e si introducono i principi fondamentali. Si impara ad acquietare la mente, a muovere il corpo in modo rilassato e consapevole, a calmare il respiro. La pratica attenta e costante di queste tecniche, grazie alla loro morbidezza, alla circolarità e alla lentezza con cui vengono eseguiti, rende il corpo più agile e armonioso migliora la postura ed ha un effetto benefico sul sistema nervoso e sulla circolazione.

Un altro scopo di questa arte è ristabilire armonia ed equilibrio tra corpo, mente e spirito, miglioramento della mobilità articolare (i tendini si allungano e si distendono), aumento della profondità della respirazione con una conseguente ossigenazione del corpo, prevenzione di molte malattie aumentando la resistenza e la forza del corpo, prevenzione dell'osteoporosi, aiuto ad alleviare i dolori causati da problemi alla schiena e alle spalle.

Il Tai Chi, infatti, lavora sulla correttezza della postura e l'armoniosa fluidità dei movimenti, attraverso l'esecuzione di esercizi da svolgere in piedi. I movimenti previsti dal Tai Chi sono molto lenti e morbidi, e, grazie al controllo dello sforzo, ne fanno una delle attività fisiche più indicate durante la gravidanza.

Questa disciplina, infatti, armonizza il corpo ed il respiro, permettendo di allontanare tutti quei fastidiosi disturbi della gravidanza come nausea, stanchezza e gonfiore, grazie alla maggiore ossigenazione di tessuti, ossa e muscoli.

Inoltre, dopo il parto, il Tai Chi favorisce la ripresa graduale del tono muscolare e il riequilibrio energetico.

Il Tai Chi, infine, aiuta la futura mamma a prendere consapevolezza del suo ruolo e delle trasformazioni del suo corpo e a prendere confidenza con la creatura che porta in grembo attraverso delle tecniche di ascolto interiore e rilassamento e a vivere al meglio l'intero periodo della gestazione.

Fabrizio Mercandelli
Insegnante di Tai Chi Chuan e Kung Fu

Costanza Cristianini per Margherita.net


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox