Il ragazzo della tua migliore amica…

Il ragazzo della tua migliore amica...
Il ragazzo della tua migliore amica…

È off limits oppure un pensierino potresti facelo? O magari lo hai già fatto. Addirittura qualcosa più di un semplice pensierino? Un tema molto attuale, e delicato, quello dei rapporti sentimentali che si incrociano con quelli amicali. La concorrenza tra donne, il rispetto che si dovrebbe avere per gli amici, il desiderio di essere sempre al centro dell’attenzione, o magari di ripagare un torto subito tempo addietro… Immaginati questa situazione. Rispondi con sincerità. Incontri per caso il ragazzo di una tua amica, sei in giro per lo shopping. Lui è solo, tu anche. Vi salutate, lui è carino e simpatico come sempre (è anche un bel pezzo di ragazzo!) tu…

a. Scambi due parole e lo saluti. Vi rivedrete la prossima volta magari in compagnia della tua amica (che è poi la sua ragazza…)

b. Ti guardi intorno, tanto per essere certa che orecchi indiscreti non siano in ascolto, e… gli fai un complimento, seguito al volo da un invito a proseguire lo shopping insieme… poi si vedrà.

Ti sembrano due situazioni molto realistiche? Probabilmente perchè lo sono. Sono accadute davvero, intendiamo. Ti sembrano troppo poco sfumate? Anche questo è vero, nella vita reale esiste tutto un ventaglio di sfumature tra l’una e l’altra situazione. Ma tu prova a immaginare come reagiresti in una situazione del genere, e a quale delle due opzioni ti avvicineresti di più.

Se hai scelto la prima, è chiaro che per te l’amicizia va oltre qualsiasi altra cosa, così come il rispetto di una relazione che sta funzionando e che tu rischieresti di rovinare per sempre. Se invece hai scelto la seconda opzione, beh… probabilmente non sei la sola e magari ti è già capitato. Solo un consiglio, guardati sempre bene alle spalle… :

Ma voi cosa ne pensate? Cosa pensate di una che ci prova con il ragazzo di un’amica? Vi è capitato? Lo fareste? Raccontateci le vostre esperienze, le più interessanti verranno pubblicate in coda a questo articolo.

Se ti piace Margherita.net abbonati gratis alla nostra newsletter settimanale!

13 Comments

  • la faccenda si fa difficile se la tua amica non appena ha saputo che lui ti ha lasciata da due giorni, sebbene veda che dormono ancora nello stesso letto, … comincia a dirgli insistentemente ” proviamoci” e lui ” non lo so sono confuso” finchè non si mettono insieme e si sposano dopo due anni . In quel caso come si deve considerare i due???
    Mi piacerebbe conoscere un po di pareri su questa situazione che ho vissuto sulla mia pelle.

  • una pomeriggio ci siamo incontrati sotto casa della mia amica, eravamo soli e abbiamo deciso di prendere un caffè insieme per fare due chiacchiere, lui mi ha sempre fatto dei complimenti e guardato con occhi “diversi”, ma quelle chiacchiere di quel freddo pomeriggio invernale sono andate ben oltre le nostre aspettative, ci siamo baciati e siamo stati insieme…all’inizio credevamo fosse solo uno scivolone perchè ci sentivamo attratti fisicamente l’un l’atro ma col passare del tempo il coinvolgimento solo fsico si è tramutato in un vero e proprio sentimento. Dopo quattro anni di bugie e fuitine strategiche abbiamo deciso di smettere di vederci si stava andando davvero oltre e non volevamo veder soffrire la mia amica (sua fidanzata) e il suo amico (mio fidanzato)….mi giudicherete una poco di buono lo so, lo sono stata, e ne sono felice perchè vi assicuro che è stato amore vero tra noi due una storia che ci aveva preso anima e corpo…ora sono otto mesi che fingiamo di essere semplicemente amici ma sia io che lui sappiamo che infondo ai nostri cuori resteremo per sempre AMANTI.

  • avreste dovuto fare come la mia ex amica se siete convinti che sia vero amore. Qualcuno in un modo o nell’altro ne soffrirà. I vostri rispettivi fidanzati perchè capiranno che non li amate e voi stessi perchè non potrete amarvi.
    Immagina quanto mi costa che te lo dica proprio io.
    Il brutto sarebbe essere riusciti a rompere delle belle storie senza un sentimento autentico. Quello sarebbe veramente il peggio. Questa è la paura che ho per il mio ex. Spero di sbagliarmi anche se ogni scelta che si fa nella vita è rispettabilissima …. e si paga in ogni caso.

  • eppure anonymous ci ho provato con tutte le forse a capirla. Mi sono fatta male provando a costringermi di poterla capire. Ma lei ha fatto cose assurde: ex è venuta a casa a dirmi, dopo che io e lui avevamo avuto una lite bruttissma … “lo sai che lui si arrabbia con le persone cui vuole bene e dice sempre che tu sei stata la storia più importante della sua vita” oppure si lamentava con lui perchè io non mi facevo aiutare da lei!!! Te l’immagini? Io, l’ex del fidanzato della mia amica che chiedo alla mia amica di consolarmi!!!
    Ma la cosa insopportabile è stata che davanti all’evidenza lui non ha fatto altro che difendere la sua innocenza, ha detto che era tutta colpa sua e non di lei. Lei si è mostrata a tutti come la donna ferita dall’amica ‘invidiosa’ perchè lui aveva scelto lei piuttosto che me.
    Allora questo mi destabilizzava molto perchè ero combattuta tra il bene che volevo alla mia amica, l’amore che provavo per lui e la situazione assurda … ho sofferto molto perchè non sono stata in grado di capire subito una cosa semplice e cioè che se la tua amica si mette con il tuo ex (entra nel vostro letto due giorni dopo che ci eravamo lasciati e intanto dormivamo ancora insieme con lei che lo vedeva) non puoi sbagliarti e devi accettare la realtà, loro ti hanno tradita e devi tagliare ogni legame con loro in ogni modo. E finalmente ho tagliato tutti i legamo dopo molto tempo per la verità. Da allora, a distanza assoluta, ho rimesso in ordine ogni cosa e mi sono liberata di loro.
    Ero disposta a fidarmi ancora … ma loro avrebbero dovuto ammettere i loro errori e capire il male che mi hanno fatto. Invece lui mi ha detto che io avrei dovuto capire la mia amica …
    Certe volte mi chiedo se aveva ragione.
    Ma ora non mi serve nemmeno più chiedermelo perchè posso stare bene solo se sto lontana da loro! Devo difendermi e volermi bene.
    QUesto non significa che porto rancore o altro, solo che non posso fare altrimenti. Non avrei dovuto amarlo per potermi comportare come avrebbero preferito e cioè noi due amiche e io e io e lui amici. Sarà che sarebbe stato da persone più mature e civili di me comportarmi così, ma io non ci riesco proprio, piuttosto averci provato mi ha fatto più male del loro tradimento.
    Poi una amica che dice e fa le cose che ho scritto, al di la del tradimento vero e proprio, può essere affidabile???

  • Boh per me un uomo impegnato perde subito fascino… lo so che sembrerà strano, ma mi è successo di conoscere uomini che mi interessavano, e che vedevo interessati a me, ma appena usciva fuori una fidanzata o anche solo una che frequentavano, ai miei occhi quelle persone cambiavano completamente, come se non ci vedessi più niente di speciale.
    Invece a me invece i ragazzi me li hanno soffiati senza grandi riguardi… uno dei miei ex mi riempiva di corna con ragazze che sapevano che eravamo fidanzati, un altro invece mi ha tradita con una mia amica.
    Però il bello è che non me ne frega niente di averli persi, vuol dire che non mi meritavano ^_^

  • Ma stiamo scherzando???Sarà che io credo nella dignità e nel rispetto, ma se due persone stanno insieme per me restano insieme! Io in 28 anni non ci ho mai provato col il fidanzato di un’amica e non diciamo che l’amore capita perchè non è così…non puoi innamorarti di una persona che non vuoi conoscere e se vedi che ti attrae eviti di conoscerla…bo sarà che per me gli uomini delle amiche diventano asessuati! Comunque se lui e lei hanno dato inizio a questa relazione…forse che forse non ci tengono poi così tanto a te…non trovi???Se poi tra l’altro tu risulti “l’invidiosa”….ma scherziamo???non è invidia è che sei una m***a!!!La fiducia si da una volta…tradita la prima volta ce ne saranno delle altre!Ma stai tranquilla!Prima o poi lui tornerà!Perchè le crisi ci sono sempre!

  • A me è successo o meglio l’ho fatto succedere io ma si erano lasciati non è che proprio gliel’ho rubato! Era un ragazzo un po’ così di quelli che ci sono oggi, un disperato senza lavoro senza soldi senza macchina e chi più ne ha più ne metta! Lui la trattava male non gli importava nulla di lei, ma a lei andava bene così finché un giorno lui l’ha lasciata, niente di inaspettato insomma. Erano stati insieme un mese scarso la sua era una cotta da adolescente nulla più, ma lei credeva di essere innamorata! Fatto sta che dopo che si son lasciati lei ha cominciato a non uscire più con me ad andarsene in giro con un’altra amica e lui si è rivolto a me (visto che eravamo amici durante la sua “storia” con la mia amica) e mi ha detto che gli ero sempre piaciuta io ecc ecc.. io subito ho detto NO non ci penso minimamente! ma poi cambiai idea e iniziammo a trovarci in giro, ad uscire a bere qualcosa. Non le avevo ancora parlato ma qualcuno di sua conoscenza c’ha visto e lei non ha più voluto essere amica mia. Dopo 3 orribili e stranissime settimane scarse ci siamo lasciati perchè avevo capito che era solo uno stupido disperato ed è stato meglio così! Son passati quasi due anni, ora sto insieme al mio ragazzo da uno e con lei non ho più avuto nulla a che fare (ed è stato meglio così)

  • E’ una cosa che in teoria non dovrebbe succedere soprattutto se è il ragazzo di una tua amica stretta,ma anche io ad esempio in questo momento mi sento atratta un pò dal ragazzo di una mia amica,ma cerco di tenermelo per me …non so quella che potrebbe accadere

  • E’ una cosa che in teoria non dovrebbe succedere soprattutto se è il ragazzo di una tua amica stretta,ma anche io ad esempio in questo momento mi sento atratta un pò dal ragazzo di una mia amica,ma cerco di tenermelo per me …non so quella che potrebbe accadere

  • Altro che off limits!! Io e il ragazzo della mia amica stavamo per fidanzarcii!!! Però poi io ho cambiato idea,ma resto comunque del pensiero che è un grandissimo belloccio! Ehehe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.