Nuove idee capelli per le Feste 2018. Finger waves in versione ‘easy’ per le feste

Il segreto delle finger waves è una riga laterale piuttosto bassa. Potete fare delle onde da entrambi i lati, ma anche soltanto da un lato. Due onde per lato bastano già per creare il look.

Capelli per le Feste 2018. Finger waves in versione 'easy' per le feste
Capelli per le Feste 2018. Finger waves in versione ‘easy’ per le feste

Parliamo di capelli e di nuove idee capelli per le feste di fine anno. Durante le feste è divertente sbizzarrirsi con delle acconciature un po’ più ricercate del solito. Ma attenzione, perché le cosiddette acconciature ‘da festa’ possono facilmente diventare troppo ‘da signora’, troppo ‘studiate’ o ‘impostate’. La hair stylist Floor Kleyne è andata in cerca di idee capelli giovani, trendy, cool e… facili. E si è imbattuta nelle finger waves, quello stile capelli così en vogue negli anni ’20. In questa intervista vi racconta come renderle moderne e vi spiega come creare questo look in poco tempo, con molta facilità.

Finger waves in versione ‘easy’ per le feste

‘Le finger waves sono perfette per una festa importante o per occasioni che richiedono un look un po’ più sofisticato,’ dice Floor Kleyne. ‘Sono tornate di moda, le abbiamo viste su varie passerelle. Se optate per questo look che arriva direttamente dagli anni ’20, ricordatevi però che viviamo quasi nel 2019! Potete quindi rendere moderna ed attuale questa acconciatura con un tocco ‘non troppo perfetto’. Per un look un po’ maschile usate del gel forte. Se invece vi piace avere un po’ volume, allora fate le finger waves per poi spazzolarle. Rimarrà l’impronta delle waves, ma in chiave contemporanea.’

Capelli per le Feste 2018. Finger waves in versione 'easy' per le feste
Capelli per le Feste 2018. Finger waves in versione ‘easy’ per le feste. Aigner AI 2018 2019

‘Il segreto delle finger waves è una riga laterale piuttosto bassa. Potete fare delle onde da entrambi i lati, ma anche soltanto da un lato. Due onde per lato bastano già per creare il look. Applicate un quantità piuttosto esagerata di gel morbido lì dove volete fare le waves. Poi create con l’aiuto di un pettine la forma dell’onda e fissatela con una molletta. Poi passate alla prossima onda. Dunque ogni volta fate una mezza luna con il pettine. Dastano davvero solo due finger waves per lato per avere già il look. Potete addirittura limitarvi a due onde soltanto da un lato, l’altro lato – quello corto – lo portate dietro l’orecchio con del gel forte, per un look un po’ androgino, di cui vi parlavo prima.’

‘Quando la forma delle onde ha preso bene, togliete le mollette, ma potete anche lasciarle, potrebbe essere molto cool. In tal caso scegliete magari delle mollette carine, con dello strass. Così abbinate l’attuale trend delle finger waves con quello degli accessori per capelli.’

Cliccate qui per un tutorial ‘Finger waves’

Charlotte Mesman per Margherita.net

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINK SPONSORIZZATI