Finire una storia prima delle vacanze?

La conclusione? Me ne sono andata, ho preso le mie cose, gli ho detto che non lo avrei più voluto vedere. Adesso sto per partire. Destinazione…

Finire una storia prima delle vacanze?
Finire una storia prima delle vacanze?

Il periodo estivo non è solo occasione di nuovi amori, anzi, potremmo dire che la nascita di nuove storie occupa esattamente lo spazio lasciato libero dalla fine di storie che non avevano più molto da dire. Troppo semplice? Forse, sicuramente pochi pensano al periodo delle vacanze, anzi al periodo pre-vacanziero, come ad uno dei periodi dell’anno con il più alto tasso di mortalità sentimentale. Invece è proprio così.

“Ho sempre pensato che la mia storia con Alex” ci scrive Anna Maria “fosse una di quelle destinate a durare. Non so dire se me la immaginavo come la storia della mia vita, sicuramente ci avevo puntato parecchio”.

Ma le cose non sempre vanno come si spera, anzi capita spesso che prendano una piega diametralmente opposta. La storia di Anna Maria è una delle moltissime testimonianze che riceviamo ogni giorno, forse una delle più rappresentative quando si parla di amori che finiscono prima delle vacanze.

“Ci siamo conosciuti a settembre, all’inizio dei corsi universitari, e da quel momento siamo diventati inseparabili. Studiavamo insieme, esami insieme, weekend quasi sempre trascorsi nella sua casa di campagna, da soli. I rispettivi amici li vedevamo nei ritagli di tempo, sempre meno.

Poi…” prosegue Anna Maria “sono finiti i corsi universitari, le mie amiche hanno iniziato a fare i progetti per le loro vacanze, rigorosamente for women-only, e io iniziavo a fare i miei progetti con Alex. La cosa avrebbe dovuto riempirmi di gioia, la nostra prima vacanza insieme! E invece non riuscivo a staccarmi dall’idea di una vacanza con le mie amiche, senza responsabilità, un pizzico di avventura, qualche storia estiva, insomma la vacanza che forse tutte le ragazze intimamente sognano di fare.

Alex invece stava pensando ad un villaggio turistico, uno di quelli dove tutto è organizzato, anche il divertimento, dove lui (sono le sue parole) riesce finalmente a sentirsi parte di un gruppo, ad integrarsi con gente che gli assomiglia.

A questo punto è come se qualcosa si fosse incrinato. Da parte mia. Lui ha continuato a fare progetti, a cercare l’occasione che gli garantisse la minor spesa e il maggior numero di comfort (sono sempre sue parole).

Io ho iniziato a vederlo con altri occhi. Strano l’effetto che ti fa una persona quando la vedi al di fuori dal tuo ambiente di lavoro, o di studio. Ho iniziato a prendere le distanze, a non volermi adeguare al suo progetto vacanziero che poi mi puzzava tanto di progetto di vita…

Un giorno ho preso il coraggio per affrontarlo, e gli ho detto che non volevo passare le vacanze con lui. Anzi, che avrei trascorso le vacanze con le mie amiche. La fine del mondo. Non avrei mai immaginato che la avrebbe potuta prendere così male, malissimo. Non ha voluto accettare la mia decisione, mi ha accusata di tutto, le ha provate tutte.

Prima con le buone, poi con le cattive, mi sembrava di avere davanti uno sconosciuto, non la persona con cui avevo condiviso ansie e momenti felici negli ultimi nove-dieci mesi.

La conclusione? Me ne sono andata, ho preso le mie cose, gli ho detto che non lo avrei più voluto vedere. Adesso sto per partire. Destinazione Martinica, assieme alle mie migliori amiche di sempre, quelle che non si sono messe in mezzo alla mia storia e che hanno saputo accogliermi a braccia aperte quando ne ho avuto bisogno.

Purtroppo so che al mio rientro, all’inizio dei corsi universitari, rivedrò Alex, e così per i prossimi quattro anni a meno che uno di noi due non abbandoni gli studi o cambi Università, entrambe cose alquanto improbabili.

“Ma non importa” conclude Anna Maria “adesso voglio solo pensare alle vacanze, all’amicizia e al mio relax. Alex lo affronterò al mio rientro, con uno spirito più leggero. Intanto lui continua a telefonarmi ogni giorno… eppure non mi sento in colpa, non mi sembra di aver preso la decisione sbagliata… spero.

Margherita.net

L'OROSCOPO DI MARGHERITA
Oroscopo dell'ariete
Oroscopo del toro
Oroscopo dei gemelli
Oroscopo del cancro
Oroscopo del leone
Oroscopo della vergine
Oroscopo della bilancia
Oroscopo dello scorpione
Oroscopo del sagittario
Oroscopo del capricorno
Oroscopo dell'acquario
Oroscopo dei pesci
 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA

Send this to a friend