Fine di una storia: premi Canc

Fine di una storia: premi Canc
Fine di una storia: premi Canc

Alcuni lo chiamano social killing, altri semplicemente lo vedono come un mettere ordine nella propria vita virtuale: elimini dalla tua vita online qualcuno di cui non vuoi più sapere nulla, il tuo ex ad esempio.

Le storie oggi si svolgono molto più online che offline. Ci si scrive, ci si ritrova su facebook, su twitter, su skype via sms. Molta parte di una relazione viene ormai vissuta in luoghi virtuali, con tanto di foto insieme, condivisione di amici etc etc. Un avviluppamento di cui, pensateci bene, quando la storia finisce non è facile liberarsi. Una volta bastava sbattere la porta e, se mai, bruciare fasci di lettere tra le lacrime. Ora bisogna rimboccarsi le maniche, armarsi di conoscenze tecnologiche e ‘ripulire’ la propria identità virtuale della presenza capillare dell’ex. Ma non basta premere il tasto canc, la cosa si rivela molto più complicata soprattutto perché i social network sono usati sia per il privato che per il lavoro. E così molti dubbi amletici vi colpiranno. Ad esempio:

Facebook: che fare? Cancellarlo o no? O meglio, farlo subito così che tutti gli amici in comune in un modo o nell’altro vengano a saperlo oppure passare alle maniere drastiche e cancellare il proprio account, altrimenti di riffa o di raffa facebook ci verrebbe a dire: potresti conoscere anche lui….

Skype e cellulare: cancellare il suo account dalla rubrica di skype, posta elettronica, messenger e cellulare. E anche tutti i messaggi in memoria.

Foto archiviate su flickr, instagram etc etc: che fare? un falò virtuale e perdere una fetta della vostra vita? lasciarle galleggiare online con tutto ciò che comporta ogni volta che vi ricapitano sottocchio?

Sono solo alcuni spunti nel mare immenso della rete, ma pensate alle ore perse a fare tutte le suddette cose e alla prossima storia… magari pensateci un po’ prima di condividere così tanto della vostra vita (virtuale).

Se ti piace Margherita.net abbonati gratis alla nostra newsletter settimanale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.