E se la vita fosse una jam session?

arborePer la prima volta Renzo Arbore si racconta in prima persona. Ricordi, incontri, oggetti sul filo delle passioni: la musica, la radio, la televisione, il collezionismo.


Se ti piace Margherita.net iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti via email. Fai click qui per iscriverti.

Radio, dischi, gadget improbabili, tazze, statuette, strumenti musicali: la casa di Renzo Arbore, piena di oggetti collezionati durante una carriera lunga cinquant’anni, è il punto di partenza per entrare nel suo mondo. Un racconto sul filo delle passioni più che della cronologia, una sorta di camera delle meraviglie, un pezzo di storia d’Italia e della radio e televisione italiane. Gli incontri con artisti e musicisti, gli amici di una vita, le storie di provincia e la battaglia quotidiana contro la noia, Napoli, l’università e la passione per la musica sono gli ingredienti del ritratto scoppiettante di un artista curioso e innovatore, che ha fatto dell’improvvisazione la sua cifra personale. Se a partire dalla metà degli anni Sessanta le sue trasmissioni, da Bandiera gialla a Alto gradimento, da Quelli della notte a Indietro tutta!, hanno segnato la vita degli italiani, la sua sconfinata passione per la musica in tutte le sue manifestazioni – italiana, napoletana, jazz, blues, swing – lo porta oggi in giro per il mondo con l’Orchestra Italiana.

  • Marchio: Rizzoli
  • Collana: VARIA – ILLUSTRATI
  • Prezzo: 35.00 €
  • Pagine: 312
  • Formato libro: 24 x 17
  • Tipologia: CARTONATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.