Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Donne e lavoro | Donne e lavoro

Chi perde un amico…

Se trovare un amico non è facile, perderlo è facilissimo, soprattutto quando si ha un lavoro che assorbe la maggior parte del proprio tempo e le strade si dividono in carriere che allontanano sempre più. Un problema da non sottovalutare, per chi lavora sodo, con entusiasmo o meno, è la mancanza di tempo per curare le proprie amicizie. E' un dato di fatto che con l'inizio dell'età lavorativa i ritmi vengono stravolti. Se prima, quando si era solo degli studenti, l'occasione di un incontro tra amici o una chiacchierata al bar c'era sempre, adesso la cena con gli amici o addirittura la semplice telefonata viene relegata al weekend, quando magari ci sono impegni familiari che lo impediscono, e quindi il tempo delle amicizie per chi lavora spesso è finito.

Guardando dal di fuori la vita di un lavoratore normale, si vede che negli anni dai 20 ai 60 ha una vita scandita da cartellini da timbrare, vacanze e ferie comandate e weekend iperattivi. Non appena varca la soglia della pensione tutto questo viene a mancare e all'improvviso si rende conto che anche le amicizie dopo tanti anni se ne sono andate per la loro strada e recuperarle è pressoché impossibile, mentre crearne delle nuove non è facile per tutti. Secondo alcuni sociologi americani, curare le proprie amicizie deve diventare una specie di lavoro, cioè deve avere una collocazione vera e propria all'interno della propria vita, tanto quanto lo ha il lavoro, appunto, e la famiglia. Pena il ritrovarsi soli nei momenti di crisi, in cui di certo il lavoro non può essere una consolazione.