OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Dimagrire fitness | ahi! bruciata!

ahi! bruciata! finalmente sono arrivate le vacanze. prima cosa: in spiaggia! il sole splende, in cielo nemmeno una nuvola. non puoi (e non vuoi) fare altro che goderti il sole. se ti raccomandiamo di proteggere la pelle con una crema solare, preferibilmente con un fattore protettivo alto - non ti diciamo niente di nuovo. ma anche se tutti conosciamo ormai i pericoli del sole, ogni tanto succede che ci scottiamo.

una pelle chiara può ustionarsi in meno di un quarto d'ora. una pelle scura, per la presenza più concentrata di melanina, può resistere di più ma corre rischi anche lei. ci ustioniamo quando esponiamo la pelle a più sole (radiazioni uv) di quanto la pelle possa sopportare producendo melanina, la difesa naturale della pelle.

la cosa più pericolosa dell'ustionarsi al sole è che innanzitutto non te ne accorgi nemmeno. e non accorgendotene rimani al sole, peggiorando la situazione. i sintomi appariranno dopo, quando sarà troppo tardi…

la pelle arrossisce, è sensibile, brucia e si possono addirittura formare delle vesciche. il dolore è più intenso 12/24 ore dopo l'ustione. dopo 3 giorni e nei giorni successivi la pelle si stacca. in casi gravi possono addirittura verificarsi mal di testa, nausee, stati confusionali, febbre e coma. sarà ovviamente necessario consultare subito un medico.

nei casi meno gravi puoi alleviare i sintomi così:

  • se la pelle è arrossata e dolente, ma non si sono formate vesciche, potete fare un bagno o una doccia tiepida per alleviare il dolore. potete anche coprire le zone ustionate con delle compresse di garza tiepide, bagnate con acqua e latte. non utilizzate sotto la doccia o nella vasca da bagno sapone o altri prodotti aggressivi.

  • dopo la doccia o il bagno asciugate con cautela la pelle, senza sfregare (meglio tamponare). è superfluo dire che non è il caso di depilare (o per gli uomini: radere) la pelle ustionata.

  • le vesciche possono essere coperte da compresse di garza asciutte per evitare infezioni. ma anche in questo caso è meglio consultare il medico.

  • la pelle ustionata va idratata con una crema idratante. ottima è una crema idratante all'aloe vera, nota per le sue qualità calmanti.

  • anche fette sottili di cetriolo possono alleviare il dolore. cambiatele regolarmente.

  • contro il dolore potete prendere un'aspirina. ma anche qui vale di nuovo il consiglio: meglio prima consultare il medico.

  • integrate la vostra alimentazione con vitamine (specie vitamine a e e) e minerali che possano accelerare la guarigione.

  • evitate il sole finché la pelle non si sia totalmente ripresa e ricordatevi la prossima volta di mettere una crema protettiva. purtroppo la pelle mantiene il ricordo di ogni ustione. e ogni ustione è una di troppo!

Margherita.net


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox