OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Dimagrire fitness | Allenare gli addominali a casa

Allenamento per gli addominali a casa

Ecco un semplice, unico, esercizio per gli addominali che potete tranquillamente eseguire a casa ma che vi darà ottimi risultati (se sarete costanti nell'allenamento, chiaramente)

Spesso si pensa che per allenare efficacemente gli addominali si debba per forza andare in palestra. È vero, le palestre più attrezzate sfoggiano macchinari ultratecnologici per allenare gli addominali. Macchine per la rotazione del torso, o delle gambe rispetto al torso. Macchine per il crunch... macchine che spesso non reggono il confronto con un semplice tappetino steso sul pavimento.

E siccome il tappetino possiamo stenderlo anche sul pavimento di casa... perchè non approfittarne ed allenare regolarmente gli addominali a casa, se non abbiamo tempo, voglia o soldi per iscriverci in palestra?

In questo breve articolo vi illustreremo il più fondamentale esercizio per gli addominali, un esercizio che potete eseguire in camera da letto.

Ecco come.

Posizione di partenza:

  • Sdraiati su un tappetino di gommapiuma, mani incrociate dietro la nuca, gomiti ben puntati verso l'esterno, schiena appoggiata al pavimento
  • Gambe ad angolo (vedi immagine qui a fianco), ginocchia piegate e 90 gradi, piedi sospesi per aria puntati in avanti

Esecuzione:

  • Concentratevi sulla contrazione di muscoli addominali, e lentamente staccate la schiena dal pavimento
  • Al tempo stesso, sempre molto lentamente, portate le ginocchia verso la testa. In pratica dovete pensare idealmente di far toccare le ginocchia e la vostra fronte. Non ci riuscirete, ma in questo modo gli addominali verranno allenati nella maniera più completa possibile.
  • Arrivati al massimo della contrazione mantenete la posizione per un secondo, e poi lentamente tornate alla posizione di partenza ma questa volta non appoggiate completamente la schiena, così mantenendo una certa tensione nella zona addominale.
  • Avete eseguito una ripetizione

Variazioni sul tema

  • Quando avrete rinforzato adeguatamente l'area addominale, riuscirete anche ad eseguire delle variazioni che vi consentiranno di concentrarvi su determinate parti della zona addominale
  • Ad esempio, potrete ruotare lentamente il busto mentre effettuate la fase di salita, stimolando così i muscoli obliqui
  • Oppure potrete piegare il busto lateralmente, non salendo molto quindi, ma spostandolo di lato, allenando così la parte laterale della zona addominale

Quante serie, quante ripetizioni, quanti allenamenti la settimana?

  • Bastano tre serie da 20 ripetizioni l'una, ma eseguite bene, per tre allenamenti (o quattro se preferite) la settimana. Come vedete, non ci vuole poi molto per tonificare gli addominali. È chiaro che una dieta vi aiuterà a smaltire il grasso in eccesso e a renderli più 'visibili'. Ma questa è un'altra storia...

Margherita.net


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox