OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Diete | Guida per perdere i chiletti di troppo

Combattiamo gli attacchi di fame!

Li conosciamo tutti, quegli attacchi improvvisi di fame, la voglia (quasi) irresistibile di mangiare, di ingurgitare dolci, torte, patatine, gelati… Sono momenti di debolezza in cui ogni scusa è buona per mangiare: un esame non passato, un weekend di pioggia, un portafoglio rubato.

E sono proprio questi i momenti in cui roviniamo la nostra dieta, la nostra linea ottenuta dopo tanta fatica. Perché sappiamo tutte che, una volta che ci siamo lasciate andare, è molto più difficile ritornare all'ordine del giorno, cioè seguire di nuovo le regole alimentari che stavamo seguendo.

Per combattere questi attacchi c'è qualche piccolo trucco. Scegliete quello che più si adegua alla vostra persona:

Distraetevi

Cercate di non pensare alla voglia che vi assale, ma distraetevi. Prendete un libro, fate quel lavaggio che dovevate ancora fare, insomma cercate di dimenticare quella tavoletta di cioccolato, quel pezzo di torta rimasto.

Riempitevi con acqua

Bevete tanta acqua. Riempie, facendo passare la fame e pulisce inoltre l'organismo. Se l'acqua, in questi momenti di voglia di pasticciare è troppo insipida, optate per un succo d'arancio fresco oppure per un succo d'ananas non zuccherato.

Immaginatevi…

di mangiare quello che vi fa più voglia in quel momento, immaginate di sentire il sapore in bocca e chiedetevi cosa avrete ottenuto dopo averlo mangiato, a parte quel chiletto in più…

Conoscetevi e preparatevi

Se sapete che alla fine comunque non resisterete, allora preparatevi. Lasciate tutti i cibi "più a rischio" sugli scaffali del supermercato, ma comprate mele, carote, sedano, cetrioli… ideali da sgranocchiare in caso di "emergenza".

Se nonostante questi trucchi, "sgarrate" lo stesso, allora non sentitevi in colpa, ma riprendete subito la dieta.

Ricordate comunque che sono solo delle idee, e che se siete intenzionate a mettervi seriamente a dieta è fondamentale che vi rivolgiate ad un dietologo, il quale potrà consigliarvi e seguirvi da vicino, tenendovi sotto controllo anche sotto il punto di vista medico

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox