Cosa ti passa per la testa quando lui non ha più voglia di sesso (con te)

Cosa ti passa per la testa quando lui non ha più voglia di sesso (con te)
Cosa ti passa per la testa quando lui non ha più voglia di sesso (con te)

Arriva sempre, prima o poi, nella storia di una coppia un momento in cui l’attività sessuale subisce un rallentamento, se non addirittura uno stop. Capita, ci diciamo, e non bisogna drammatizzare. D’accordo. A patto che si tratti di una situazione passeggera. E che non ci causi troppe sofferenze. Soprattutto questo secondo punto.

Abbiamo ricevuto tantissime lettere, e da queste abbiamo tratto lo spunto, da parte di lettrici anche piuttosto giovani che ci chiedono cosa fare quando il partner inizia a dimostrare poco interesse dal punto di vista sessuale. Cosa fare, ma soprattutto cosa pensare. Alcune si attribuiscono la colpa, altre la cercano all’esterno, altre ancora sono talmente confuse che non sanno più nemmeno cosa pensare. Alla base comunque sempre una grande sofferenza, un senso di inadeguatezza, di disagio.

Abbiamo provato a riassumere in questo articolo le più comuni motivazioni e pensieri che ricorrono nelle lettere che abbiamo ricevuto. Inoltre trovate qui sotto i nostri consigli, sperando che possano aiutare chi sta vivendo una situazione di questo tipo.

1) È tutta colpa mia. Ho dimostrato troppo poco interesse per il sesso, mi sono curata poco, non ho fatto niente per rendermi attraente. E lo ho fatto sentire in imbarazzo quando ha cercato di coinvolgermi nelle sue fantasie. Adesso che ho creato questa situazione non posso lamentarmi, non posso fare altro che attribuirmi tutta la colpa di quanto sta succedendo.
Il nostro consiglio: lamentarsi non aiuta. Ma non è mai troppo tardi per farsi una ceretta alle gambe, per comprare bella lingerie e preparargli una cenetta romantica. Non cambiano le cose? Allora, è ora di parlarne.

2) Ha sicuramente un’altra. Non vedo altre spiegazioni. Il sesso andava bene, come in tutte le coppie tra alti e bassi, ma andava. D’un tratto lui ha iniziato a uscire ad orari strani, cosa che prima non aveva mai fatto, e a guardarmi sempre di meno. Sono sicura che c’è un’altra donna nella sua vita, e che lui trova la sua soddisfazione, anche sessuale, con lei.
Il nostro consiglio: siate realistiche e chiedetevi seriamente se è probabile che abbia un’altra o se è frutto della vostra fantasia (e gelosia). Potete anche chiedere ad una vera amica cosa ne pensa. I terzi hanno spesso una visione più chiara della situazione. Una volta chiarite le idee, è ora di parlare con lui. Ricordatevi che se ha davvero un’altra è meglio saperlo prima possibile.

3) È colpa del lavoro. Lavora troppo, in ufficio lo riempiono di incarichi e di responsabilità e anche la sua vita sessuale (e la mia di conseguenza) ne risente in maniera molto pesante.
Il nostro consiglio: anche qui il nostro consiglio è: parlare. Scegliete un momento tranquillo per affrontare il problema, senza però accusarlo mai. Cercate insieme una soluzione per trovare più tempo per voi stessi (potete anche pensare di organizzare un weekend, insieme, per recuperare il tempo perduto).

4) È colpa di internet. Da quando ha scoperto il sesso ‘virtuale’ tramite chat e visite frequenti a siti web che potete immaginarvi sembra che non abbia bisogno di altro. Ho provato a parlargli, lui nega e dice di essere molto offeso da queste mie insinuazioni. Ma io ne sono certa: la tecnologia usata in questo modo ha dato un colpo basso alla mia vita di coppia.
Il nostro consiglio: pensate davvero che sia colpa di internet? O ci sono altre cause che hanno fatto sparire la passione? Cercate di capire se si tratta di chat innocenti o se ambisce a qualcosa di più serio. E parlatene…

5) Sta invecchiando. Ha iniziato cercandomi sempre di meno, e adesso mi ha addirittura chiesto di dormire in letti separati perchè, dice, non riesce a dormire bene con una persona a fianco (dopo 20 anni di matrimonio se ne accorge adesso!?!).
Il nostro consiglio: cercate di parlarne e di trovare insieme una soluzione (un letto più grande per esempio). Se lui insiste a voler dormire da solo, ma per il resto la vostra relazione va bene, allora non prendetela sul personale. Forse sta veramente ‘solo’ invecchiando 🙂

E voi…? Cosa ne pensate?

Margherita.net

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
 
SPECIALE NATALE 2018
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

16 commenti su “Cosa ti passa per la testa quando lui non ha più voglia di sesso (con te)”

  1. ciao io nn mi ritrovo in nessuna di queste motivazioni,in quanto l’attività sessuale con mia marito è diminuita moltissimo ma nn so spiegarmi il motivo,forse lo stress, forse nn è più attratto da me o forse con i svariati prlobleuesta simti ke auabbiamo ha la testa altrove….kosa posso ffare per superare questa situazione.

  2. sembra la mia storia mi preoccupavo della sua salute lui era sempre stanco ….. risultato andava ai privè a perso la salute…………..

  3. ciao a tutte da circa 2 mesi mia moglie non mi cerca piu’ e sono disperato in tutti imodi cerco di fargli capire che ho bisogno delle sue coccole .
    Ma lei niente , e una donna di casa perfetta, una mamma presentissima, una lavoratrice seria.
    Io nel mio piccolo la aiuto a casa e sono sempre dolce carino e cerco di farla ridere tanto.
    L’ultimo mese ha avuto un incidente in auto ed adesso nenache a parlarne ache perche non sta bene fisicamente e quindi sto facendo tutto io in casa , ma proprio tutto.
    La sera cerco di stuzzicarla senza mai superare un limite per evitare di renderla ancora piu’ nervosa.
    Ma e’ possibile che una donna non si senta piu’ attratta dal suo uomo?
    Lei mi dice che per adesso non le va’ ma e’ possibile ?
    Un uomo sull’orlo di una crisi di nervi

  4. Hmmm… ciao aldo… forse tua moglie ha bisogno di essere perfetta in tutto per sentirsi attraente. Posso immaginarmi, che il tuo aiuto nelle faccende domestiche la possino fare sentire meno completa, meno attraente… Può essere che tua moglie é una di quelle persone che più sono sotto pressione, meglio lavorano? Più successi hanno, più ne riescono a fare?
    Forse il fatto che tu fai il suo lavoro in casa, la fa sentire in colpa con te e magari non si sente più all’altezza della tua donna ideale…
    Prova magari a dirle che se quell’incidente fosse capitato a te, anche tu avresti avuto bisogno di più cure, e sicuramente lei te le avrebbe date… e che quindi lei non é in debito con te…

    Buona fortuna!

  5. sono stata l’amante per 13 anni poi circa 2 mesi fa x una discussione x cui gli ho fatto fare brutta figura (era al bar che giocava a carte ed io ho cominciato a telefonare insistendo perchè metteva giù) mi ha detto basta è finita !…. ho cercato in tutti i modi di riavvicinarmi , niente mi ha detto che improvvisamente non si sente più coinvolto mentalmente e di dimenticarmi di lui io sto’ impazzendo l’ho riavvicinato dopo 20 gg. niente di ghiaccio e dire che impazziva dal gusto con me in tutti questi anni, poi niente io continuo a cercarlo ma lui non risponde ai ms , dopo un mese l’ho rivisto siamo stati insieme perche’ io gli ho chiesto di ritrovarci e lui mi ha confermato che se voglio posso stare con lui perchè gli piaccio fisicamente ma niente di più come prima. sono disperata non riesco a capacitarmi tutta la passione che aveva ,sparita in un attimo poi sono passati altri 20 giorni e sto’ ancora aspettando forse mercoledì ci vediamo così mi ha detto….forse ha un’altra donna? sono disperata e non so’ che fare, lo rivorrei come prima ma forse farei meglio a lasciar perdere , ma non ci riesco.mi chiedo è possibile smettere così e poi fare sesso con una persona a cui hai voluto bene senza avere più coinvolgimento mentale?

  6. l’ho rivisto siamo stati insieme, si sente che non e’ piu’ coinvolto mentalmente, sto’ male mi sembra impossibile che sia successo poi mi chiedo possibile che riesca a stare con me nello stesso senza essere piu’ coinvolti dopo tanti anni , io sto’ male quando ci frequentiAMO ma se non lo vedessi solo per fare sesso lo avrei gia’ perso. perche’ non mi dice che gli faccio schifo cosi’ forse avrei piu’ probalita’ di smettere di vederlo. sono disperata e non so’ come fare !

  7. ciao sno una ragazza di 25anni e sno fidanzata circa 4anni ed il mio ragazzo nn a voglia di sesso,e sempre con la testa altrove e senza un motivo,io penso ke nn ha voglia di me,a volte capita ke guarda le altre donne,con me vicino ed nn riesco a capire il xke mi ritengo una bella ragazza…senza togliere nulla a nessuna donna ma xke proprio a me……ma aiutatemi a capire …grazie mary.

  8. Che dire, solo dopo un anno di relazione mi ritrovo così, rifiutata.
    Lo cerco e gli spiego che il fatto che la sua donna lo desiseri dovrebbe essere fonte di orgoglio, ma niente.
    Cerco anche le classiche tenerezze da innamorati come un bacio o un’abbraccio che mi vengono puntualmente dati per forza e con una bella smorfia.
    Ma l’amore è sempre stato così? Non era uno scambio di emozioni e sensazioni? Forse dovrei abbandonare il mio romanticismo? O abbandonare il mio patner?

  9. Tenerezze da innamorati come baci e abbracci non sono da tutti..Io mi trovo nella tua stessa situazione, tante smorfie e scene, ma questo non significa che non ci tenga. Ne abbiamo parlato tanto ed ho capito che non siamo tutti uguali, non bisogna interpretare i gesti degli altri con il significato che gli attribuiremmo se fossimo noi a farli. Ognuno ha un suo codice…forse anche una smorfia..

  10. Ti ringrazio farò tesoro del tuo consiglio.
    Forse è il troppo pessimismo che ci accompagna a farci ragionare in maniera “contorta”.
    Buona giornata a tutti

  11. Sono nove mesi che non ci frequentiamo piu ‘, di quei 13 anni da amante , mi e’ rimasto solo schifo, amarezza e rancore , ci penso ancora e ci sto’ ancora male , ma non tanto per che’ mi ha lasciata, ma per il modo di fare , che orrore ! … Povera sua moglie , smesso con me , ne aveva già un ‘altra molto piu’ giovane…. Quelle persone così egoiste avranno sempre la meglio , non hanno cuore n’è sentimenti, vivono alla giornata come mi di diceva e gli andrà sempre bene purtroppo !

  12. Ciao Stellina,
    sapere cosa si e`interrotto tra voi e`chiaramente difficile! vedo tra le righe che un paio di dettagli si devono mantenere di base; calma e ancora calma, voce moderata o tranquilla, non far percepire il catastrofismo, ma dialogare come fosse un normale “incidente di percorso” , inoltre, lui sembra che aspettasse un pretesto per rompere il vostro rapporto o ri-discuterlo a semplici amici. Ebbene forse a te mancava una valigia di auto-reggienti x mantenere vivo il suo occhio & spirito, oppure lui ha cominciato a calare mentalmente e/o fisicamente per una questione d`eta`, motivazione e tant`altro senza darti una scusa vera e sincera, ma se avrai poche risposte, l`indirizzo e`quello; quindi mantieni la calma e non “metterti” in ginocchio supplicando i bei tempi !Infine, che lui avesse un doppio ruolo lo saprai col tempo, ma poi se veramente e`accaduto cio`e tu non te ne sei accorta, il “treno” oramai ha cambiato binario allontanandosi pian piano. Con il cuore in mano, guarda oltre. Tanto e`successo anche a me!

  13. la nostra storia e’ iniziata solo 6 mesi fa’ e dal farlo tutti giorni siamo passati a non falo piu’. ci vediamo si lo stesso, ma non ci cerchiamo. molti sono stati i problemi lavorativi che lui ha dovuto affrontare in questi mesi, cambiamenti e discussioni. lui lo attribuisce a questo stress. facciamo molta vita sociale, cene , feste, eventi, la spesa assieme, pranziamo o ceniamo assieme….poi ? niente. ma lui per l’opinione pubblica ( e lo ripete anche a me) e’ innamoratissimo, felice, sereno come non mai . Non siamo ragazzini (io 43 anni, lui 49) ….eppure…e’ gia’ finita la passione ‘ in così poco tempo ? mah….sono veramente delusa…..(da me stessa di non riuscire ad animarlo e a farmi cercare )…..

I commenti sono chiusi.