Come sopravvivere al Natale

Modalità Natale: on!
Modalità Natale: on!

Manca poco più di un mese al Natale e già sento i lamenti provenire da amiche che si stanno dannando per scegliere in anticipo il regalo giusto per la persona giusta. Dedicano i loro sabati alla ricerca di gadget originali per non deludere amici e parenti e si rovinano dei weekend che potrebbero trascorrere in altro modo, magari facendo shopping per se stesse ;)

Se anche voi appartenete alla schiera delle vittime del Natale, scordatevi il divertimento, perché anche quest’anno sarà uno stress. A meno che non prendiate le giuste contromisure per tempo, ecco qualche consiglio per affrontare nel modo giusto le feste natalizie, senza sensi di colpa, senza sensi del dovere, ma semplicemente con la gioia di trascorrere dei momenti piacevoli con chi vi vuole bene.

  • Pensare in anticipo ai regali non è affatto sbagliato, basta che l’anticipo non significhi arrivare comunque all’ultimo momento con ancora qualche regalo da fare. In anticipo, per una persona organizzata, potrebbe voler dire: dedicare due giorni a comprare i regali, poi metterli in un cassetto con i bigliettini sopra, e non pensarci più. E poco importa se poi si trova qualcosa di più bello e più adatto, ormai l’acquisto è fatto;
  • Essere sensibili non aiuta in questo periodo dell’anno, provate a vedere le pubblicità e gli articoli sui giornali. Sembrano tutti pensati per suscitare sensi di colpa. Da un lato un invito continuo a spendere, se no l’economia non gira, dall’altro una richiesta continua di associazioni benefiche che richiedono il vostro aiuto. Tutto legittimo, tutto come da copione. Il solo consiglio che ci sentiamo di farvi è di usare la testa e non sentirvi obbligate a ‘doverlo fare’;
  • Pensare ai pranzi e alle cene del periodo di feste: se proprio non potete sottrarvi ai pranzi di Natale, non rinunciate a un aiuto, che può venire dalla gastronomia sotto casa o da un servizio di catering o dalla suocera che può sempre tornare utile. Non dovete per forza cucinare per una tavolata di 30 persone se non siete attrezzate. E perché un pranzo numeroso riesca bene, ci vuole molta pratica e molta fatica;
  • Con amiche e amici optate per un aperitivo con ognuno che porta qualcosa e senza obbligo di scambio di regali. Sarà sicuramente più facile da organizzare e meno impegnativo;
  • E ricordatevi che dopo il Natale arriva la Befana e subito dopo i saldi. Questo per ricordarvi che se resistete a spendere tutta la vostra tredicesima a dicembre, magari ve ne rimane qualcosa per i vostri desideri di shopping.

L'OROSCOPO DI MARGHERITA
Oroscopo dell'ariete
Oroscopo del toro
Oroscopo dei gemelli
Oroscopo del cancro
Oroscopo del leone
Oroscopo della vergine
Oroscopo della bilancia
Oroscopo dello scorpione
Oroscopo del sagittario
Oroscopo del capricorno
Oroscopo dell'acquario
Oroscopo dei pesci
 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA

4 commenti su “Come sopravvivere al Natale”

I commenti sono chiusi.

Send this to a friend