Come organizzare e gestire le tue prossime vacanze con le amiche. Consigli pratici per una vacanza divertente e sicura

Una vacanza organizzata male sarà una vacanza fallita, una vacanza buttata. Al contrario, una vacanza organizzata usando la testa sarà un periodo della nostra vita da ricordare.

Come organizzare e gestire le tue prossime vacanze con le amiche. Consigli pratici per una vacanza divertente e sicura
Come organizzare e gestire le tue prossime vacanze con le amiche. Consigli pratici per una vacanza divertente e sicura

Le vacanze estive sono per molti (non per tutti fortunatamente) l’unico momento dell’anno atteso davvero con impazienza. Sole, mare, luoghi più o meno esotici, la testa libera dai problemi del lavoro o della scuola… insomma la vacanza estiva è sicuramente un appuntamento importante per quasi tutti. E come tale va vissuta, non solo durante la vacanza stessa, ma forse soprattutto prima, durante la pianificazione. Una vacanza organizzata male sarà una vacanza fallita, una vacanza buttata. Al contrario, una vacanza organizzata usando la testa sarà un periodo della nostra vita da ricordare.

L’organizzazione di una vacanza parte dalla destinazione scelta. Il budget di cui si dispone determina in gran parte la destinazione, è vero. È anche vero che oggigiorno con i voli low cost e la possibilità di trovare sistemazioni a bassissimo prezzo… possono viaggiare quasi tutti. E questa non è necessariamente una bella cosa, ma non è l’oggetto di questo articolo. Quello che vogliamo approfondire in questo articolo sono i punti più importanti da tenere bene a mente nel momento in cui si inizia a pensare alla prossima vacanza. Eccoli qui, 10 punti da stampare e tenere bene a mente prima di tirare fuori la carta di credito.

La destinazione. Che tipo di vacanza hai in mente? Sole e mare? Club e notti passate a ballare? Un viaggio ‘culturale’? Lunghe passeggiate nella natura? Decidi innanzitutto la vacanza che vorresti davvero, non farti portare dai cataloghi o dalle recensioni pilotate e spesso finte che leggi su internet. La domanda è: cosa piace a te.

La compagnia. Fondamentale, forse tanto quanto la destinazione. Con chi andrai in vacanza? Un’amica storica? Una nuova collega che è single come te e non sa dove e con chi andare in vacanza? O magari un gruppo di amici e amiche che sta mettendo insieme un viaggio? Pensaci bene, la persona o le persone con cui condividerai la vacanza potrebbe(ro) determinarne il successo o il fallimento. Con chi hai deciso di partire?

Lo shopping prima di partire. È uno dei momenti obbligati. Il bikini, le creme solari, il cappellone, gli occhiali da sole… molto divertente, permette di iniziare la vacanza prima della partenza, almeno con la testa. Ma cercate di essere originali. Perché purtroppo giunte a destinazione vedrete che tutte le altre ragazze indosseranno gli stessi capi e gli stessi accessori. Eh sì, perché tanto andiamo tutte a comprare gli stessi vestiti nelle stesse tre o quattro catene di abbigliamento che si trovano in qualsiasi città europea ormai. Compresa la vostra destinazione vacanziera…

Un piccolo pronto soccorso da portare sempre in valigia. Sarebbe una buona idea, anzi lo è. Chiedete al vostro farmacista cosa portarvi dietro, da qualche antibiotico a qualche lozione contro le punture degli insetti, ustioni solari, diarrea, insomma una vacanza non è sempre immune da questi problemi. Pensiamoci prima.

I voli. Charter o voli di linea? Molti pensano che un volo charter sia la soluzione più economica. Questo non è sempre vero, spesso i voli di linea (se prenotati per tempo) offrono prezzi altrettanto vantaggiosi. Personalmente il volo charter è l’ultima delle mie scelte, quando non trovo altre soluzioni, e non è mai una scelta che mi rende felice. Perché? I motivi sono talmente tanti che ci dedicheremo un articolo in futuro.

La sistemazione. Fondamentale per la riuscita o il fallimento di una vacanza. Non solo la qualità della stanza o dell’appartamento, ma la sua collocazione. Troppo spesso ci si lascia affascinare da una vista mare senza rendersi conto che poi ci si ritroverà a qualche chilometro dalla spiaggia, più vicini alle capre di montagna che ai gabbiani… prendetevi il tempo, studiate le mappe, le distanze. Se volete una vacanza in spiaggia dovrete alloggiare a pochi minuti dalla spiaggia. A piedi.

Attenzione ai ristoranti. Le località turistiche offrono prezzi per turisti, qualità per turisti, trattamento da turisti. E questo non solo non è bello, ma spesso evitabile. Se volete evitare di essere trattate come dei turisti… evitate di frequentare i luoghi per i turisti. Sembra semplice e infatti lo è. Se vedete un ristorante in cui mettono la bandierina del vostro paese di origine sul tavolo… evitatelo. Se vi propongono un gelato, una birra, uno snack… non accettate passivamente solo perché vi sembra brutto chiedere il prezzo, o perché pensate di potervi fidare. Chiedete il menu, e ordinate solo quello che davvero volete.

Lasciate a casa lo smartphone :-) Ok, ci rendiamo conto che sarebbe più semplice chiedervi di lasciare a casa un braccio… ma questo benedetto smartphone deve per forza essere sempre lì, per riprendere anche l’ultima foglia di insalata che vi servono nel piatto? Davvero la vostra vacanza non è una vacanza se non potete pubblicare la vostra vacanza pubblicando foto ad uso e consumo delle amiche e dei familiari (che dovranno commentare: beate te!) rimasti sotto la pioggia a casa? Provate ad usare lo smartphone il meno possibile. Altrimenti che vacanza è?

Lasciate a casa i pensieri e le preoccupazioni. Non è facile, ma vi renderà la vacanza senza dubbio più serena. Se possibile risolvete le pendenze risolvibili prima di partire, e quelle che non si possono risolvere… dimenticatele, almeno per il periodo della vacanza. Che senso ha farsi rovinare anche l’unico momento di relax?

Fate tesoro dell’esperienza. A vacanza conclusa fate un piccolo esame di coscienza. Come è andata? Cosa avreste potuto fare diversamente? E il prossimo anno… non ripetete gli stessi errori. Obiettivo: vacanze perfette! Sarà mai possibile…?

Margherita.net

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA

Send this to a friend