Come dimagrire con dieta ed esercizio fisico

Con la dieta di comincia a bruciare i primi grassi, con lavoro aerobico ad aumentare il metabolismo, innescando così una serie di processi che portano al raggiungimento dell’obiettivo desiderato.

Come dimagrire con dieta ed esercizio fisico
Come dimagrire con dieta ed esercizio fisico

Per poter dimagrire e rimettersi in forma in tempo per le vacanze estive (ma non solo) è importante seguire una dieta corretta e bilanciata, un’attività fisica ed aerobica adeguata, ed un allenamento con i pesi (non fondamentale per dimagrire, ma importante per mantenere i muscoli tonici ed in forma). Come fare? Quanto allenarsi e in quanto ci vuole per ottenere i primi, importanti, risultati? Ecco le risposte dell’esperto alle domande più frequenti che riceviamo in redazione. Parliamo di dimagrimento con esercizi aerobici, dieta e pesi leggeri. E di addominali, ovviamente… (in collaborazione con Adversus www.adversus.it)

Dimagrire e tonificare. Attività aerobiche, allenamento con i pesi, dieta… in quale ordine di importanza metteresti queste tre ‘componenti’ e perché?
Fondamentali sono dieta e allenamento aerobico, dopodiché si può pensare ai pesi. Con la dieta di comincia a bruciare i primi grassi, con lavoro aerobico ad aumentare il metabolismo, innescando così una serie di processi che portano al raggiungimento dell’obiettivo desiderato e cioè alla perdita di peso in eccesso.

Come l’allenamento aerobico è inteso il tappeto, lo step, l’ellittica o altro. Poi si può passare all’allenamento con i pesi o ad attività di alta intensità con l’ausilio di piccoli attrezzi. L’allenamento con pesi non è fondamentale per il dimagrimento, ma è molto importante per la tonificazione dei muscoli.

Tra le attività aerobiche a disposizione di chi è iscritto in palestra ve ne sono alcune più indicate di altre quando si vuole dimagrire?
Si prediligono allenamenti ad alta intensità intervallata tipo interval training e o allenamenti cardio intervallati con circuiti.

Allenare gli addominali serve a bruciare il grasso che si deposita sulla pancia?
Assolutamente no, è l’attività aerobica che permette la perdita di grasso, in particolare del grasso addominale, naturalmente con l’abbinamento di una dieta studiata apposta per l’individuo. Allenando l’addome, facendo i cosiddetti addominali, si va a tonificare.

Come impostare un corretto schema di allenamento per gli addominali?
Un giusto allenamento per gli addominali potrebbe essere per 3 volte alla settimana, per 3 serie per 15 ripetizioni.

Quanto tempo ci vuole perché i primi risultati di un allenamento e di una dieta si facciano notare?
Un dimagrimento sano, con buoni risultati estetici può essere ottenuto con tempi relativamente veloci 3/4 mesi circa con impegno, costanza e tanta forza di volontà.

Margherita.net in collaborazione con Adversus www.adversus.it

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINK SPONSORIZZATI