Biancomangiare al cocco con fragole. Le ricette di cucina buone e veloci

 
Biancomangiare al cocco con fragole
Biancomangiare al cocco con fragole

Oggi prepareremo il biancomangiare al cocco con fragole. Un dessert dal sapore esotico, il biancomangiare è un budino delicato che va servito accompagnato da frutta di stagione.

Ingredienti per 4 persone

Latte 350 g
Cocco grattugiato liofilizzato 100 g
zucchero 60 g
agar agar (addensante) 3 g
Yogurt neutro 150 g
Rum qualche goccia
Fragoline di bosco (o in alternativa kiwi, ananas e mango) 500 g
succo di limone
menta fresca
zucchero di canna 40 g

Preparazione

Portate a ebollizione 300 g di latte con il cocco e lo zucchero, togliete poi dal fuoco e lasciate riposare per 1 ora. Filtrate.
Sciogliete l’agar agar nel latte rimasto e portate a bollore, riprendete il latte al cocco che avevate lasciato riposare e scaldatelo nuovamente insieme al latte con agar agar mescolando bene.
Fate raffreddare e mettete qualche goccia di rhum. Incorporate lo yogurt mescolando delicatamente, versate il composto negli stampi (tipo quelli che si usano per il creme caramel) e mettete in frigorifero per 3 ore.

Prima di servire preparate le fragoline (o la frutta) con del succo di limone e un po’ di zucchero di canna.

Sformate il dolce immegendo gli stampi in acqua ben calda per 1 secondo. Disponete il biancomangiare su dei piatti freddi e contornate con la macedonia di frutta, unite qualche foglia di menta e servite.

Costanza Cristianini per Margherita.net

 
NOVITÀ SU MARGHERITA