Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Bellezza | Tendenze trucco make-up | Il trucco minerale, mineralize mania

Il trucco minerale, mineralize mania Il mondo affascinante del trucco minerale

Cipria minerale, fondotinta minerale, ombretti minerali, fard minerale... Il trucco minerale ('mineralize make-up' come dicono gli anglofoni) è il trend del momento. Ma cosa sono i minerali? E cosa fanno per la nostra pelle e per il nostro aspetto? Il make-up artist Michele Magnani di Mac ci introduce nell'affascinante mondo del trucco minerale.

La riscoperta del trucco minerale 'In questo momento stiamo riscoprendo il mondo affascinante dei minerali', racconta Michele Magnani. 'È interessante sapere che in passato esisteva un pregiudizio verso l'uso dei minerali per via degli oli minerali all'interno dei prodotti, che occludevano i pori e creavano degli effetti antiestetici. Adesso invece siamo riusciti ad estrarre dai minerali soltanto le sostanze benefiche. Quelle sostanze che vanno a nutrire in profondità la pelle e che mantengono inalterato nel tempo l'effetto cosmetico, quello del make-up.'

Indietro nel tempo fino all'antichità
Non siamo assolutamente stati i primi a scoprire gli effetti benefici dei minerali. Già nell'antichità si usano i minerali per scopi cosmetici. 'Dagli Egiziani ai Greci, tutti usavano i minerali, come il talco e la mica, per creare del pallore o ottenere certi effetti sulla pelle. Noi dunque abbiamo soltanto rispolverato una tradizione di una volta. Abbiamo riscoperto una cosa che potrebbe già essere stato da sempre nel dna dell'uomo', dice Michele Magnani, 'perché va molto, ma molto indietro nei tempi. Anche se Mac - e questo è interessante - è stato molto all'avanguardia utilizzando già dall'inizio dell'esistenza del marchio (nel 1984) gli effetti benefici dei minerali.'

Riscoprire i doni della natura
Con questo Mac andava controcorrente se si considera che ancora pochi anni prima - negli anni '70 - vi era la tendenza ad etichettare tutto ciò che era 'naturale' come 'anacronistico'. 'All'epoca c'era poco interesse per la ricerca del naturale, ma piuttosto una volontà di esplorare nuovi orizzonti attraverso tutto ciò che era sintetico, creato in laboratorio. Questo valeva per i tessuti per l'abbigliamento (pensate al poliestere) ma anche per i cosmetici e le creme. Venivano usati molti ingredienti studiati e sviluppati in laboratorio. Sembrava fosse la nuova frontiera della modernità. Ma nel tempo è passata questa voglia del sintetico e oggigiorno rivalutiamo quello che in pratica le nonne ci hanno insegnato. Di prendere dalla natura quello che ci ha regalato e trasformarlo e usarlo per un beneficio personale.'

Una collezione tutta minerale
'Mineralize', la collezione di Mac interamente (dai fondotinta agli ombretti, dai 'loose powder' alle ciprie compatte) dedicata ai minerali, contiene un complesso speciale che è stato brevettato con ben 77 minerali, tra i quali la mica, lo zinco, il potassio, il sodio, giusto per nominarne alcuni. Anche il processo di produzione dei prodotti minerali di Mac è speciale. I prodotti minerali vengono fatti a mano da un'azienda italiana che li produce per Mac in tutto il mondo. 'I minerali vengono estratti da acqua che è stata a contatto con minerali (e che è perciò ricca di minerali), poi vengono miscelati con i pigmenti di colore o la tonalità desiderata e con altre sostanze necessarie. Il tutto viene poi messo in delle formine e cotto su terracotta nel forno (come fossero dei biscotti). Una volta finita la cottura i prodotti vengono tenuti da 24 fino a 48 ore ad essiccare e poi devono raffreddarsi altre 24 ore. La terracotta permette all'acqua di evaporare mentre la parte buona, quella idratante e tutti gli altri effetti benefici dei minerali vengono mantenuti all'interno dei prodotti. Ecco perché', spiega Michele Magnani, 'i prodotti hanno una texture così cremosa.'

Minerali per 'una pelle da sedicenne' e una perfetta tenuta
'I prodotti minerali nelle nostre collezioni vengono in varie texture', spiega Michele Magnani. 'Fluido, in polvere, compatto. Il vantaggio dei prodotti minerali è che idratano la pelle e la rendono più elastica. Un'altra caratteristica dei prodotti minerali è la lunga tenuta. Il make-up rimane perfetto per molte ore. Il biossido di titanio poi protegge la pelle contro il sole per contrastare l'invecchiamento precoce della pelle. Per non parlare dell'effetto estetico del trucco minerale sulla pelle. Un minerale come la mica per esempio mantiene la pelle levigata e compatta. E noi make-up artist ci riferiamo al fondotinta Mineralize Skin Finish come ad un prodotto che farebbe apparire la pelle del viso come quella di una sedicenne. E chi non vorrebbe apparire così?' conclude Michele Magnani.

Adatti a chi porta le lenti a contatto
Gli ombretti minerali hanno poi, a differenza degli ombretti in polvere, il vantaggio di non sbriciolarsi. La textura cremosa fa sì che il prodotto aderisca bene alla palpebra senza sfarinarsi e non irrita perciò gli occhi. Per questo motivo gli ombretti minerali sono anche molto adatti a chi porta le lenti a contatto.

Charlotte Mesman (Non copiate i testi dei nostri articoli, per favore. È poco corretto. Provate a scrivere degli articoli originali, non è poi così difficile... Margherita.net)

Margherita.net