Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Bellezza | Trucco make-up | Estate 2012 | Highlighter per l'estate

Consigli di trucco: highlighter per l'estate

Trucco per l'estate

Sono tanti gli sviluppi nel campo del trucco. Fondotinta, cipria e fard sono prodotti di base fondamentali per costruire una pelle impeccabile. Ma per dare un aspetto davvero raggiante al viso ci vogliono primer, sieri e higlighter. Questi prodotti, usati correttamente, danno vita alla pelle e la rendono luminosa come se foste appena tornate dalle vacanze. Con questi 'radiance booster' il vostro viso diventa un raggio del sole. Ecco come vanno usati per ottenere i risultati migliori.

Quel tocco raggiante
Se una volta la pelle veniva truccata soprattutto per renderla uniforme, adesso facciamo un passo in avanti. Se usate fondotinta e cipria, avrete sicuramente notato che l'insieme di questi prodotti può rendere il viso un po' 'piatto'. Sono prodotti che tolgono profondità e luce, mentre noi vogliamo apparire - appunto - raggianti. Non c'è da meravigliarsi dunque che le tecniche del make-up moderno si concentrino soprattutto sugli effetti di profondità e luminosità. Sono tecniche sviluppate per ottenere degli effetti luce che sembrano 'venire da dentro', per dare un tocco extra alla vostra pelle.

Questo effetto lo potete ottenere con prodotti innovativi come primer e sieri che non soltanto curano la pelle ma la 'illuminano' anche. Non per niente questi prodotti vengono anche chiamati 'radiance booster'. Alcuni sieri e primer hanno addirittura un effetto liftante. Sono basati su un effetto 'stringente' e donano alla pelle un aspetto più tirato e compatto. Vanno usati sotto il fondotinta.

Highlighter per una luminosità notevole
Dopo il primer (o il siero) applicate il fondotinta. Potete rendere meno lucida la pelle con una cipria incolore. Con il fard ridate al viso un po' di colorito, soprattutto sulle guance. E se volete aggiungere un tocco di luce, allora ci vuole un highlighter che non è altro che un illuminante. Sono prodotti color avorio o beige con particelle che riflettono la luce e che illuminano il viso come il sole che si fa vedere attraverso le nuvole. Gli highlighter si presentano sotto forma di cipria (le cosiddette ciprie satinate), in crema oppure sono fluidi (spesso con un pennello dosatore).

Dove applicare gli highlighter?
Prima di tutto gli highlighter vanno applicati sulla parte alta degli zigomi e subito sotto l'angolo esterno dell'occhio. Questo prodotto viene dunque posizionato sopra il fard (potete anche farli fondere). Per un effetto davvero spettacolare potete allargare la zona 'illuminata' fino alle tempie e metterne anche un poco sotto le sopracciglia. Poi può essere molto sexy aggiungere un velo di highligher sul dorso del naso. Una zona classica invece dove potrete applicarlo è vicino all'angolo interno degli occhi.

Cliccate qui per andare alla galleria di foto e per saperne di più sull'applicazione degli highlighter

Charlotte Mesman per Margherita.net
(Non copiate i testi dei nostri articoli, per favore. È poco corretto. Provate a scrivere degli articoli originali, non è poi così difficile... Margherita.net)