OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Bellezza | Tendenze capelli | Capelli primavera estate 2015 | I capelli e l'estate 2015

I capelli e l'estate 2015

"Se il capello e' lungo può essere raccolto con chignon o code altissime un po' strozzate da foulard coloratissimi intorno ai suddetti o legati intorno all'attaccatura del capo. Le mollette non si devono mai vedere! Per quanto riguarda i tagli corti (mi riferisco da due dita prima della spalla in su) devono avere personalità . Quindi meglio un po' più corto spettinato che liscio e dietro le orecchie"

DI CHARLOTTE MESMAN



Siamo in piena estate, e anche se forse non tutte le nostre lettrici sono già in vacanza, sicuramente la cura dei capelli con il sole e il caldo è già una delle loro priorità. Soprattutto con delle giornate come queste... e poi ci sono le domande ricorrenti. Ma la lunghezza? Corti, medi, lunghi... e poi come curare i capelli, quali i prodotti per proteggerli, quali quelli più indicati per lo styling?

Come vedete le domande sono tante, e possono diventare tantissime e complicate. Per rispondere alle vostre domande ci siamo rivolti a Elia Piatto - Hair Stylist che incontriamo regolarmente alle sfilate uomo e donna a Milano, e che oltre ad avere il polso delle tendenze capelli, ha anche una esperienza molto approfondita in tema di cura e styling dei capelli. Elia Piatto lo trovate, quando non è impegnato alle sfilate o su un set fotografico, nel suo salone in via Principe Amedeo 30 a Torino.

Le tendenze capelli per l'estate 2015. Il mare, le vacanze sono alle porte. Quali le lunghezze, gli stili, i colori dell'estate 2015?

Questa è la stagione che preferisco perché si fanno i giochi ...con i tagli. Mi spiego: se hai un taglio che funziona asciugarlo e gestirlo è facile e vantaggioso .

Non consiglio tagli pieni perché poco fedeli al risultato nella riproduzione domestica. Mi piace più un' idea dinamica della testa che assecondi movimenti ed anche atteggiamenti. Per questo inserirei dei giochi di colore, prima che la stagione entri nel vivo.

Deve esserci un progetto personale e personalizzante che permetta molteplici soluzioni senza la necessità della piega professionale.

Sole, sale mare e cura dei capelli. Parliamo di consigli pratici per proteggere i capelli dall'estate, e magari per ottenere anche le texture più in linea con le tendenze per l'estate

Potrebbe sembrare impopolare, ma l' estate potrebbe essere la stagione in cui i capelli tornano al top. Poche attenzioni. Sistemare il taglio per evitare punte così così che diventerebbero disastrose dopo.

E parliamo anche di prodotti. Quali i prodotti che consigli per la cura dei capelli durante i mesi caldi ed assolati?

Il sole come fonte termica al fine di far agire al meglio protezioni solari (spesso nutrienti) con raggi UV defender (Color Extend Sun UV Defender).

A casa shampoo e treatment PH rebalancer tutte le volte che se ne ha voglia. Lo shampoo è pericoloso se troppo detergente!!! Cloro e sale sono già detergenti, vanno rimossi( senza aggredire la cute).Quindi lasciare il sale sulla cute non è un'ideona. Questo vale sia per chi ha i capelli colorati sia per chi ha i capelli naturali.

E ricordatevi al ritorno dalle vacanze un'altra tagliatina.

Un altro consiglio... Durante le vacanze niente spazzola e phon.. I capelli ne avranno un beneficio immediato.

Per quanto riguarda i prodotti: la texture ideale è ondulata. Fatta di schiuma (04 Full Effect Redken ) nei casi più resistenti, di spray all'acqua salata (Fashion Waves 07 Redken) per non lasciare impronta di prodotto eccessiva o di creme per riccio per i più ingestibili (Curvaceous Ringlet Redken ).

Per quanto riguarda le protezioni .. Un olio secco waterproof... I vostri capelli vi ringrazieranno!

Il capello corto è più pratico ma il capello lungo è forse più sexy e sicuramente molto più esigente. Come conciliare l'esigenza di praticità con la 'gestione' di un capello lungo durante l'estate? Con quale frequenza lavarli, come portarli, come proteggerli e come curarli?

Non sono molto per la mezza lunghezza in estate perché alla fine... diciamocelo... viene sempre raccolta.

Se il capello e' lungo può essere raccolto con chignon o code altissime un po' strozzate da foulard coloratissimi intorno ai suddetti o legati intorno all'attaccatura del capo. Le mollette non si devono mai vedere!

Per quanto riguarda i tagli corti (mi riferisco da due dita prima della spalla in su) devono avere personalità . Quindi meglio un po' più corto spettinato che liscio e dietro le orecchie.

Chi ha difficoltà si faccia fare una bella permanente dal proprio parrucchiere.

Ne esistono di bellissime non "permanenti" non "devastanti" e non troppo "arriccianti" anche per chi ha capelli colorati e con meches.

E per l'uomo?

A mio avviso l'uomo va visto in faccia! Quindi niente ciuffi sul viso anche per i look più lunghi. Ottime le acque salate. Chi ha pochi capelli li tagli corti e sfrutti il sole per ottenere un aria più salutare con un po' di abbronzatura.

Charlotte Mesman per Margherita.net

Ringraziamo Elia Piatto, hair stylist. Il suo salone è in via Principe Amedeo 30 a Torino.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox