OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Bellezza | Consigli cura dei capelli | 5 miti da sfatare sui capelli

La cura dei capelli - 5 miti da sfatare

Torna sempre come argomento... la cura dei capelli. E a ragione, perché è una cosa importante per la gran parte delle lettrici che ci scrivono per chiedere consigli. Perché tutte noi vogliamo dei capelli forti, sani, lucidi.

Sarà questo il motivo per cui in rete circolano tanti consigli e tanti suggerimenti su come trattare i capelli e su cosa fare per averli ancora più belli. Ma saranno tutti giusti e attendibili questi consigli? Non tutti. In questo articolo sfatiamo cinque miti sui capelli.

Lavare troppo spesso i capelli fa male
Non è vero. 'Dipende comunque sempre dai prodotti che usate. Se lavate tutti i giorni i capelli con un prodotto che aggredisce il capello, oppure se usate un prodotto che non è adatto al vostro tipo di capello, allora sì che si rovinano. Se invece utilizzate un prodotto adatto, allora potete lavare i capelli anche tutti i giorni.

Anzi, se il prodotto usato è ricco di proteine e altre sostanze utili per i vostri capelli, i capelli potrebbero addirittura trarre benefico dai lavaggi frequenti. Dunque non è vero che lavare frequentemente i capelli faccia male'

Se li tagliate regolarmente, i capelli crescono più velocemente
Non è vero. 'Il capello, quando fuoriesce dalla cute, è morto. La vita del capello è tutta intorno al bulbo, al follicolo, alla papilla. I capelli non hanno un sistema nervoso, né circolazione sanguigna. Ecco perché se tagliate un capello non fa male, ma provate a prendere i capelli dalla cute, provate a strappare un capello, e sentirete male perché il capello strappato traumatizza l'interno della pelle, lì dove vive il capello. Dunque sapendo che quando fuoriesce dalla pelle il capello è morto, sarà facile capire che tagliare spesso i capelli non ne stimola la crescita.

Le doppie punte si possono curare
Non è vero. C'è soltanto un rimedio contro le doppie punte: tagliarle. Esistono dei prodotti che 'incollano', per così dire, le doppie punte, ma appena lavate i capelli, riappariranno. 'Ovviamente potete provare a migliorare la qualità dei capelli per combattere le doppie punte utilizzando i prodotti giusti e di qualità e prestando attenzione anche alla cura del cuoio capelluto. Le doppie punte possono essere poi anche la conseguenza di trattamenti troppo aggressivi, possono essere causate dalle piastre troppo calde. In tal caso è meglio sospendere questi trattamenti o cambiare la tecnica di styling.

È buona regola cambiare regolarmente lo shampoo
Non deve essere per forza vero. 'Dipende da cosa ci si aspetta da uno shampoo. C'è chi ha la sensazione che il capello dopo un po' si abitua allo shampoo e non reagisce più come prima. C'è chi ama lo shampoo soprattutto anche per la sua profumazione e ama cambiarlo per questo motivo con una certa regolarità. Dal melone al cocco, e così via. È dunque una questione molto personale. Ma se trovate uno shampoo che soddisfa tutte le vostre esigenze, allora potete usarlo anche tutta la vita. Basta che sia adatto ai vostri capelli.

Togliete un capello grigio e ne crescono due
Sembra strano. I capelli grigi compaiono quando diminuisce la produzione della melanina alla radice dei capelli. Viene a mancare la pigmentazione del capello che però segue il normale ciclo della crescita. Dunque sembra strano che togliendo un capello grigio, ne fuoriescano due. A meno che proprio vicino al capello che togliete non crescano proprio in quel momento due capelli grigi, ma sarebbe proprio un caso!

Margherita.net


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox