OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Bellezza | Consigli cura dei capelli | colorazioni 'fai-da-te'

colorazioni 'fai-da-te'

come scegliere il colore giusto - arriva da un giorno all'altro: la voglia di cambiare il colore dei capelli. e' un'idea che si innesta lentamente, forse nata sfogliando una rivista o vedendo un'attrice famosa in televisione. e una volta insidiata nella nostra mente, sarà difficile che ci lasci. allora entriamo in azione e vediamo come scegliere il prodotto giusto per fare la colorazione a casa.

regola 1
prima di tutto bisogna scegliere tra tre tipi di colorazione:
il colore che dura da sei a otto lavaggi
il colore semi-permanente che dura circa sei settimane
il colore permanente che non viene via lavando i capelli.
i colori permanenti risultano spesso più 'profondi' mentre i colori che si lavano via entro pochi lavaggi sono più 'trasparenti', meno 'aggressivi'. questi ultimi sono - in genere - anche meno dannosi per i capelli. prima di acquistare qualsiasi prodotto, chiedetevi cosa vi aspettate dalla colorazione, cosa volete ottenere. se è la prima volta che colorate i capelli in casa, è meglio scegliere un colore che dura fino a otto lavaggi. se lo scopo è di coprire i capelli bianchi invece, avete poca scelta: soltanto le colorazioni permanenti sono in grado di coprirli alla perfezione.

regola 2
attenzione! ci sono colorazioni che vengono presentate come 'shampoo colorante', o come prodotti naturali e non-aggressivi per i capelli, ma che ciononostante contengono acqua ossigenata, una sostanza piuttosto aggressiva che aiuta a mantenere a lungo la colorazione.
ricordatevi ogni volta che bisogna mescolare due prodotti prima dell'applicazione, il colorante contiene acqua ossigenata, indipendentemente dal nome (shampoo colorante, colorante naturale). variano soltanto le dosi.

regola 3
non scegliete mai prodotti che non mostrano una cartella con i colori che si ottengono. rischiate di sbagliare alla grande il colore. però anche se la scatola del prodotto ha un'immagine del risultato finale, bisogna stare attente perché non sempre le cartelle rispecchiano il colore che otterrete. (foto: nivea)

regola 4
scegliete il prodotto adatto a voi. se siete abili e avete già esperienza con la colorazione in casa, oppure se avete capelli corti, allora potete anche prendere un prodotto un po' più denso, che richiede più attenzione nell'applicazione. se invece siete alle prime armi, oppure se avete capelli lunghi, optate per un prodotto liquido che si lascia stendere facilmente su tutti i capelli.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox