OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Bellezza | Consigli di bellezza | Fai del tuo bagno la tua spa personale

Fai del tuo bagno la tua spa personale L'arredamento delle spa è pensato per trasmettere tranquillità. Per calmare anima e corpo. Di solito l'ambiente è curato fino nei più piccoli dettagli. L'aria è fresca e profumata, l'illuminazione soft e gli spazi ampi con un arredamento preferibilmente essenziale. La musica è scelta con cura e completa la piacevole sensazione di pace e relax.

Ma perché non creare in casa - nel tuo bagno - la stessa atmosfera? Viziarti da sola, trasformando il tuo bagno in una spa privata.

Step 1: fare piazza pulita Il relax della spa viene in gran parte dato dall'arredamento essenziale e dal 'vuoto'. In una spa 'come si deve' non vedrai in giro null'altro se non le cose strettamente necessarie. Tutto il resto è perfettamente organizzato negli armadi appositi. Create lo stesso feeling nel vostro bagno, eliminando tutte le cose superflue, buttando le cose che non servono più e mettendo il resto nell'armadietto. Fate anche il bilancio degli asciugamani e dei tappetini da bagno. Cosa può ancora servire? Cosa dovrebbe essere sostituito?

Step 2: tirare a lucido Un ambiente fresco e soprattutto pulito è un vero lusso. Adesso che hai eliminato tutte le cose superflue dal bagno è arrivata l'ora di tirare fuori i detersivi. Pulite e lavate il bagno in tutti gli angoli (anche quelli che di solito preferite non vedere). Utilizzate detergenti con un profumo fresco. Sono i dettagli che contano.

Step 3: organizzare cosmetici e trucchi Il bagno è stato svuotato e pulito accuratamente. Adesso è arrivato il momento per dare un posto a tutti i cosmetici che sono sopravissuti all'intervento drastico descritto nello 'step 1' (vedi sopra). Mettete insieme i prodotti che utilizzate quotidianamente. Cosmetici, trucchi e altre cose che si usano raramente saranno messi come primi nell'armadio. I prodotti per uso quotidiano per ultimi, in modo da trovarli subito. Raggruppate tutti i trucchi in modo da avere subito un'idea dei prodotti disponibili. Ma non pensate di aver finito... non ci siamo ancora con la riorganizzazione.

Step 4: passiamo all'acquisto di contenitori e trousse Adesso che hai le idee più chiare sull' organizzazione dei prodotti, è ora di fare un po' di shopping per acquistare i contenitori per i prodotti. Per rafforzare l'idea della spa potete optare per cestini o altri contenitori in materiali naturali come vimini o legno. Mettete sul fondo dei contenitori un asciugamanino da lavare di tanto in tanto, in modo che tutto rimanga sempre pulito. Le cose che utilizzate quotidianamente le potete mettere insieme su quei piccoli vassoi di legno che si trovano nelle boutique etniche. Non soltanto avete sempre tutte le cose indispensabili a portata di mano, ma sarà anche più facile tenere pulito il bagno adesso che non dovete rimuovere tutti i singoli prodotti, basta spostare il vassoio con il suo contenuto.

Step 5: candele, oli profumati, fiori Il bagno è impeccabile, tutte le cose hanno trovato il loro posto. Adesso bisogna creare l'atmosfera da spa. Optate per candele galleggianti in un vaso con acqua (in tema, ma anche più sicure delle candele classiche). Profumate il bagno con delicati profumi per l'ambiente o optate per oli profumati da scaldare (da tenere sempre sotto occhio, anche nei momenti di relax). Un vaso con un unico fiore fresco dona subito l'idea del lusso e dell'avvicinamento alla natura.

Step 6: l'uso quotidiano del bagno Dopo lo restyling del bagno - alias della tua spa privata - è importante obbligarsi a rimettere sempre, dopo ogni uso, i prodotti e gli asciugamani al loro posto. Sono proprio questi dettagli che fanno la differenza.

Margherita.net


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox