Home | Bellezza | Consigli di bellezza | Il fondotinta in inverno. Consigli per il trucco

Il fondotinta in inverno

Il consiglio più utile, durante l'inverno, è quello di utilizzare una crema più grassa per proteggere la pelle contro il freddo e il vento.

DI CHARLOTTE MESMAN



Il consiglio più utile, durante l'inverno, è quello di utilizzare una crema più grassa per proteggere la pelle contro il freddo e il vento. Ma se avete già seguito questo consiglio forse vi sarete anche già imbattute nel seguente problema: non sempre la combinazione del fondotinta con le creme grasse è una delle più felici. Il fondotinta non prende, macchia e certe zone del viso rimangono lucide. Cosa fare?

Lo abbiamo chiesto al senior make-up artist di M.A.C Michele Magnani, che ci ha aggiornato sulle nuove tecniche. Gli sviluppi nel campo della cura della pelle sono enormi e davvero molto più avanzati rispetto al passatom anche recente. Ecco i consigli di Michele Magnani per ottenere una pelle impeccabile, come quella delle modelle in passerella.

 
Utilizzate una crema nutriente piuttosto che una crema grassa

Più che una crema grassa bisogna usare una crema nutriente, spiega Magnani. Questo vale sia per gli uomini sia per le donne. Scegliete una crema a seconda della vostra pelle. Magari una buona tecnica può essere quella di utilizzare una crema molto più nutriente la sera e la mattina una crema leggermente meno idratante per avere comunque una buona base.

La base perfetta per il fondotinta. Le tecniche moderne

Ma se volete ottenere quell'effetto impeccabile ma allo stesso tempo naturale che vedete sulle passerelle, allora bisogna conoscere le nuove tecniche, che abbiamo a nostra disposizione ogni giorno. Le pelli impeccabili di modelli e modelle sono costruite a strati. Per preparare la pelle al fondotinta potete: 1. detergere la pelle, 2. utilizzare uno spray rinfrescante come Fix + (M.A.C) e lasciare che la pelle si asciughi, 3. mettere un siero (come M.A.C Prep + Prime Skin Brightening Serum) e poi 4. la crema idratante. Molto buoni da inserire nella routine sono anche gli oli essenziali che possono essere mescolati con la crema idratante. Dopodiché potete mettere il fondotinta - a questo punto si potrebbe usare anche molto poco prodotto - per creare una seconda pelle sulla nostra pelle. Se utilizzate il correttore mescolatelo con un po' di primer per creare un effetto perfetto senza texture visibile. La preparazione viene comunque al primo posto.

È molto importante però che tra tutti questi step diate il tempo alla pelle per poter ricevere i prodotti. Il segreto è dunque lasciare che i prodotti agiscano sulla pelle! Se invece mettete il fondotinta sulla pelle ancora piena di crema, il pigmento del fondotinta non aderirà bene. In più si possono formare delle macchie perché la crema sarà forse già assorbita nelle zone più secche ma ancora in superficie nelle zone più grasse. Nel caso in cui siate di fretta potrete tamponare gli eccessi di prodotto con un kleenex, ma - ripete Michele Magnani - è meglio dare il tempo giusto per agire ad ogni prodotto.

Consiglio: riorganizzate il vostro rituale mattutino. Lasciate agire la crema mentre fate il caffè nella moka

Nel backstage delle sfilate i make-up artist avranno tutto il tempo (ma non sempre!) per tutti questi passi, ma come possiamo seguirli nella vita di tutti i giorni? È una questione di organizzazione, dice Michele Magnani. È vero, la mattina abbiamo sempre quei cinque o dieci minuti al massimo da utilizzare. Spesso non possiamo permetterci di avere più tempo a disposizione. Ma possiamo riorganizzare il nostro rituale 'mattutino'.

Il mio consiglio: iniziate la giornata con una pulizia del viso, poi mettete il siero e andate in cucina a mettere su la moka. Mentre il caffè sta per bollire e la stanza si riempie con il suo buon profumo passate alla crema idratante. Poi prendete il caffè, e quindi passerete allo step successivo. Così sono sempre i soliti cinque o dieci minuti, ma frammentati, spezzati in piccoli step che permettono alla pelle di reagire.

Inoltre è importante fare regolarmente uno scrub, ogni settimana o dieci giorni, per togliere le cellule morte e per far penetrare meglio la crema idratante. Attenzione poi alla zona intorno al naso. Massaggiate bene la crema nella pelle. In questa zona la pelle è frequentemente più spessa e il prodotto penetra più difficilmente. Se rimangono dei residui sulla pelle, il fondotinta non prenderà bene e la pelle sarà lucida. Bisogna veramente massaggiarsi - meglio ancora: coccolarsi un poco - la mattina, per avere una base perfetta per un viso raggiante tutto il giorno.

Si ringrazia Michele Magnani, M.A.C. senior make-up artist

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE


Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

OROSCOPO DI LUGLIO

Viaggi - Vacanze in Grecia
Madagascar
La cucina tradizionale greca a Rodi: Ristorante Meltemi

Il ristorante Meltemi si affaccia praticamente sulla spiaggia di Rodi città, ed è uno dei ristoranti più amati dal pubblico locale... [leggi]

Moda
Streetstyle estate 2015
Le tendenze moda viste alle sfilate a Milano

Ecco cosa abbiamo visto: tanti abiti lunghi, tante tute 'jumpsuit' (tute in versione 'chic'), un ritorno... [moda]





Psiche
Gli attacchi di fame nervosa, perché ci assalgono, come contrastarli

All'origine del disturbo potrebbe essere presente una difficoltà a vivere... [leggi]

Fitness
Quando la pelle perde elasticità

(e dimagrire rende evidente il problema) Perdite di peso drastiche portano sicuramente a pelle in eccesso, ma una perdita di peso fisiologica... [leggi]

L'oroscopo di oggi
Oroscopo Ariete Oroscopo Gemelli Oroscopo Toro Oroscopo Cancro
Oroscopo Leone Oroscopo Vergine Oroscopo Bilancia Oroscopo Scorpione
Oroscopo Sagittario Oroscopo Capricorno Oroscopo Acquario Oroscopo Pesci
L'oroscopo di Margherita.net

Scegli il tuo segno zodiacale, scopri subito quello che le stelle hanno in serbo per oggi! Fai click qui!... [Leggi]

Oroscopo del mese | Oroscopo dell'anno

FAI DI MARGHERITA.NET LA TUA HOMEPAGE. BASTA FARE CLICK QUI


Capelli estate 2015
Tendenze capelli 2015
I capelli e l'estate 2015

"Se il capello e' lungo può essere raccolto con chignon o code altissime un po' strozzate da foulard coloratissimi intorno ai suddetti o legati intorno all'attaccatura del capo. Le mollette non... [Leggi]

Abbronzatura estate 2015
Come prendere il sole in maniera intelligente. I rischi dell'abbronzatura

Il sole fa bene, il sole fa male. Fa bene ma va preso in maniera intelligente, o va evitato... [salute]

Abbronzatura estate 2015
Sole, abbronzatura e invecchiamento della pelle

In questa intervista il Prof. Sergio Chimenti ci spiega quali sono i danni che il sole causa alla pelle, quali sono gli errori da evitare e le precauzioni da... [salute]

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox