Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Affaridicuore | come non lo sopporto quando...

Come non lo sopporto quando…
Uomini. Li amiamo alla follia, a volte, ma possono anche suscitare in noi sentimenti che con l'amore poco hanno a che fare. Non lo fanno apposta, intendiamoci, ma ci sono delle cose che solo loro riescono a fare... delle cose che ci fanno letteralmente impazzire, nel senso negativo del termine.

Questa pagina diventerà un piccolo vademecum virtuale nel quale raccogliere tutti i modi di fare, gli atteggiamenti, le situazioni create dai nostri partner, tutto quello che ci crea davvero un sincero senso di fastidio profondo.

Avete capito cosa intendiamo, non stiamo parlando della classica tavoletta del water lasciata su, ma siamo su quella linea. Lasciamo comunque la parola a Carolina, una lettrice che ci ha scritto per lanciare questa idea, per lasciare poi spazio ai vostri contributi. Se vi conosciamo bene non mancheranno...

"Cara Margherita, perchè non dedicare uno spazio al lato più irritante dei nostri partner? Io amo alla follia mio marito, ma non per questo accetto passivamente tutto quello che lui fa. Anzi. Ad esempio, quando il sabato mattina si mette davanti allo stereo con i suoi cd preferiti, e impone a tutta la famiglia (meglio sarebbe dire a tutto il quartiere...) la sua passione per la musica italiana anni '70 penso che potrei compiere qualche gesto inconsulto. Se non lo amassi tanto... E il bello è che lui non se ne rende conto, lo fa in assoluta buona fede, e questo per qualche perverso motivo psicologico accresce ancora di più la mia irritazione. Potrei farti decine di esempi raccolti anche dall'esperienza delle mie amiche. Un esempio che sembrerà banale ma non lo è.. Quando lui si taglia le unghie sul letto, lanciando 'schegge' in tutte le direzioni (vado fuori di testa quando mi infilo tra le lenzuola e sento le sue 'schegge' graffiarmi le gambe )... L'altro giorno parlando tra amiche proprio di questo argomento abbiamo pensato a Margherita.net e abbiamo deciso di lanciare questa idea. Cosa ne direste di raccogliere in una pagina tutte le cose che ci irritano nei nostri uomini? Magari servirà a condividere l'esperienza, forse sarà di aiuto a qualcuna, sicuramente ci faremo delle belle risate vedendo che non siamo le uniche vittime..."

Detto fatto. Ecco lo spazio, lo inauguriamo noi con qualche idea, e poi aspettiamo il vostro contributo.

  1. Mette le mani nel mio beauty case, mi ruba la lametta per le gambe, apre le mie preziosissime creme, fa esperimenti sul suo viso (perchè evidentemente non ha altro da fare e allora ecco che di colpo l'idratazione della sua pelle diventa un tema importantissimo)...

  2. Risponde ad una telefonata, che era per me, e inizia a conversare amabilmente con la mia migliore amica...

  3. Dopo aver esplorato attentamente le sue cavità nasali le mani passano in maniera assolutamente casuale ed innocente (ma quando mai) tra i cuscini del divano...

  4. Decide che da adesso in poi bisogna ottimizzare i costi, prende carta e penna e inizia a mettere in discussione il mio modo di fare la spesa. Se è così bravo da adesso in poi al supermercato il sabato mattina ci mando lui....

  5. Vuole spiegarmi come devo parcheggiare la macchina. Qualsiasi manovra io faccia viene sottolineata da un suo commento negativo... io divento sempre più nervosa e alla fine lascio perdere e cerco un parcheggio più largo...

  6. Parla sempre e solo di sua madre... quanto è brava a cucinare, a tenere in piedi una famiglia, ai sacrifici che ha fatto... ma perchè non sposa sua madre?

  7. Pensa di essere l'unico a lavorare in casa. E per questo motivo ogni tanto viene fuori con qualche battutina su come sarebbe tutto più facile se lavorassi anche io...

  8. Sa tutto lui. Quando siamo in macchina siamo in balia del suo senso dell'orientamento. Piuttosto che ammettere di aver sbagliato strada... Tralascio l'elenco degli appuntamenti mancati per colpa della sua testardaggine...

  9. Inizia a fissare un punto nel vuoto mentre siamo in compagnia. E il bello è che sono convinta che non stia nemmeno pensando a nulla. Mi lascia da sola a reggere la conversazione mentre lui è lì con il cervello che galleggia chissà dove... dicono che ogni giorno perdiamo una cifra enorme di neuroni, forse lui qualcuno di più...

  10. Adesso tocca a voi. Scrivete a
    le lettere più divertenti e interessanti andranno a completare questo elenco.

... usciamo con i nostri amici ! Abbiamo la stessa compagnia... E mi fa arrabbiare tantissimo.... Lui dice che odia quando la gente lo prende in giro e lo fa sentire stupido davanti ai nostri amici però quando si tratta di prendere in giro o di far passar per stupida me non si fa tanti problemi... Se volessi potrei renderlo ridicolo a vita ma non lo faccio... Perchè sono adulta IO...
Partiamo dalla mattina momento in cui come sua madre lo devo svegliare dalle cento alle trecento volte,arriva in cucina dopo avermi chiesto: pantaloni maglia calze mutande ....cervello (tutte cose che tra l'altro occupano lo stesso posto da dodici anni....il cervello no purtroppo).
Colazione: Sul tavolo ci sono fette biscottate e marmellata, latte, spremuta, biscotti....ma lui oggi vuole i cereali e ti fa tre ore di muso.
Dopo varie peripezie e tentativi di recupero cervello esce....e l'aria diventa leggera, sana ionizzata.
Pranzo: suona anche se ovviamente ha le chiavi, si siede a tavola mangia e si sbrodola, caffè, pennichella sul divano (premetto che anche io vado a lavorare e ho due figli).
Si sveglia ma solo perchè ci sono i Simpson (ovviamente Homer è il suo eroe)riesce e va a lavorare .
Cena:arriva con le scarpe piene di fango ....da cosa te ne accorgi?Ovviamente è arrivato a farsi tutto l'appartamento a piedi per chiederti un paio di pantofole che erano lì a terra vicino alla porta.
Ti chiede se gentilmente gli prepari la vasca, io a volte per denigrarlo un pò gli domando se ci vuole l'amido di riso (ma è troppo stupido per capire la battuta....andrei avanti per ore ma sono sul lavoro....e sarebbe da scriverci un libro....o farci un film....tipo gorilla nella nebbia ....io farei un primate in casa mia.
quando arrivi a casa sua un'oretta o due dopo il solito orario quando si era raccomandato di arrivare dopo perché doveva finire una missione con la console e lo vedi giocare ancora giocare con l'x box, lui sul letto ancora che si deve cambiare.. continua a giocare imperterrito altre 4 ore come se tu non fossi ancora arrivata e tutte le volte che gli dici di smettere lui ti risponde come i bambini piccoli "ancora 5 minuti" finché non ne puoi più e lo minacci dicendogli che se non spegne tu andrai a casa..
Non lo sopporto quando ho voglia di coccole e lui non recepisce, quando ho voglia di parlare un po' e lui continua a mettermi le mani addosso, quando non capisce che avrei bisogno di sentirimi dire che gli sono mancata....glielo dico io, lui mai! dice che lui e' fatto così, che le cose le pensa ma non le dice, che però me le dimostra....è vero, mi cerca di continuo, è anche un po' geloso, e fa di tutto per vedermi quando possiamo... è ovvio, non è mio marito, e non oensate male, abbiamo un rapporto che era un'amicizia grandissima da tanti anni e che si è trasformata, nostro malgrado, in qualcos'altro, che poi è cresciuto, si è evoluto ed è diventato quello che ora è..... un rapporto sereno, gioioso, sembra empre la prima volta, e anche per telefono lui è molto focoso. Ma a a me mancano queste piccole cose..mi dicono che tutti gli uomini sono fatti così, ma non penso...mio marito era diverso. Boh!! e cosa ne pensano le altre fanciulle? Bacioni
Complimenti per questa rubrica, potersi sfogare su i difetti del proprio partener tira su il morale.
Per quanto mi riguarda il mio ragazzo con cui non convivo ma ho avuto esperienze di convivenza, odio ma proprio odio quando mentre è al bagno cicca la sigaretta dentro al bidet, già questa è una cosa che mi manda ai nervi ma almeno avesse l'accortezza di aprire l'acqua e risciaquare quando ha finito i suoi comodi, no! Lascia tutto li in bella vista!!!
Poi devo dire che gli uomini in genere hanno una prontezza disarmante, appena abbiamo finito di pulire qualcosa fatalità a loro serve e ti risporcano tutto... per esempio il mio appena ho finito di lavare i piatti ed il lavandino, toh!!! lui ha sete... ma non beve come tutti i cristiani no! lui apre il getto dell'acqua al massimo schizza tutto quanto, si attacca al getto come un cane e manda gli schizzi perfino sul pavimento...poi con una faccia tosta che rasenta il controllo di ogni tipo di sistema nervoso femminile ti dice... vabbè tanto si asciuga..!!!! Si ma le macchie rimangono troglodita!!!
Mio fratello invece è talmete viziato che se deve buttare qualche foglio e non ha voglia di arrivare fino al secchio.. lo lascia sulla mia scrivania... tanto poi c'è la scema che ci pensa!!! Ora si è imparato, visto che le ultime volte si è ritrovato tutta la sua immondizia sopra il letto!!
Ne avrei altre centinaia, ma ritengo giusto lasciare spazio anche alle altre... e comunque volevo dire che la maggior parte di questi vizi sono state le care mammine a permettergliele... ma perchè a noi donne ci hanno cresciuto in un'altra maniera...? Ancora dicono che i figli sono tutti uguali... eehheheh!!! Speriamo che un giorno non commetteremo lo stesso errore...
Baci a tutte vi auguro tanta pazienza!!!!
Sono d'accordissimo con la persona che ha scritto che quando cerco le coccole o quando voglio fare l'amore...lui dice che sono io che devo andare da lui...non capisce perchè se io desidero qualcosa sono io che devo andare da lui!! Ma gli uomini sono proprio così tontoloni?? Ma perchè invece di dire così non ammettono semplicemente che sono imbranati e non recepiscono i nostri momenti? Noooo! Assolutamente no, lui è perfetto, lui non sbaglia mai! Eppure care donne a noi basterebbe pochissimo, una carezza, un complimento tipo: lo sai che sei stupenda vestita così? Ci piacerebbe sentirci ancora desiderate, nonostante anni di matrimonio. Eppure per loro è tutto prescontato, lo hanno già detto "un po' di tempo fa"`! Regalarci un fiore ogni tanto (non devono portarci mazzi da migliaia di Euro!!) nooo!! E' tutto commercio!! La festa della donna e quella di San Valentino... nooo ..è tutto commercio. Allora se non vuoi regalarci qualcosa in quelle "stupide occasioni" tira fuori la fantasia (e non ce ne vuole tanta!!) e fallo in un giorno qualsiasi dove noi sicuramente non ci aspettiamo nulla. Mancano di fantasia e non ci sorprendono mai, un piccolo gesto...tipo una cena fuori a sorpresa, un pasticcino, oppure qualcosa che abbiamo visto in vetrina passeggiando con loro. Vogliamo parlare di questa cosa? C'è sempre qualcosa che ci piace! In ogni negozio e vetrina, eppure quando arriva il nostro compleanno...."non sapevo proprio cosa regalarti"! Tu invece cogli subito all'istante memorizzandotelo in testa ciò che piace a loro! So che mi sto divulgando troppo ma avrei un sacco di cose da dire....p.es: manco in qualcosa? Mi viene subito fatto notare! Faccio qualcosa di buono, tipo andare spesso a trovare la sua adorata e perfetta mammina a fare visita con nostro figlio....non me lo fa notare perchè dice che è un mio dovere!! Vogliamo poi parlare della sua adorata mamma? Scriverò un alra e-mail sennò mi sa che non mi pubblichere neanche questa!! Grazie
Le lettere pubblicate rispecchiano maledettamente la realtà, purtroppo per noi donne. Dobbiamo metterci in testa che "loro" fanno parte di una razza diversa, troppo complicata da capire ed interpretare. Dopo 15 anni di matrimonio sono troppe le cose che non sopporto (farei sicuramente prima a dire quelle che sopporto, forse 1 o 2...). Ad esempio ammettere 1 volta nella vita di aver sbagliato? NO! Sei stata tu a cominciare. Abbiamo litigato perchè TU sei nervosa. Se l'ho fatto è perchè TU mi ci hai costretto! Quindi lascio perdere in partenza ed evito di litigare, tanto è colpa mia, lo so già. Altra pecca notevole: io gli chiedo a che ora approssimativamente arriverà a casa (mai chiedergli l'ora esatta perchè è una domanda troppo specifica e richiede una certa concentrazione...) lui mi dice es. alle 20. Vigliacco se ci azzecca una volta! Bisogna sempre calcolare una quarantina di minuti di ritardo (potrebbe esserci traffico, un incidente che blocca la strada, una grandinata che lo obbliga a fermarsi sotto un ponte, ecc, ecc). Altra cosa da non sottovalutare: l'immondizia. Lui non la carica in macchina perchè dice che ha la macchina pulita e il baule potrebbe sporcarsi. Allora perchè la mia macchina, che tra l'altro è più nuova della sua ed è anche pulita, non si sporca? Dirò una frase magica prima di aprire il baule?? Mah....... Ragazze, coraggio, prendiamola con filosofia!!
sabato sera..mi guardo allo specchio e penso che voglio vestirmi in modo diverso dal mio solito stile sportivo, senza esagerare però cambiare!
prendo le nuove ballerine(costate un occhio della testa), jeans aderenti e magliettina carinissima e mi guardo e riguardo soddisfatta di me stessa.. questa volta resterà stupito!due settimane prima(e quelle prima e quelle prima e quelle prima ancora!!!!) mi aveva criticato per la mia felpa o per i miei jeans strappati o per la mia gonnellina di jeans..ora, pensai, non potrà dire proprio nulla.
suonano alla porta,corro ad aprire e mi ritrovo davanti la sua faccia che prima mi guarda meravigliata e poi si fissa sui miei piedi in modo alquanto perplesso ..''ma che cavolo di sei messa ai piedi??''........................
non ci credo..!!!!dio quanto non lo sopporto quando fa cosi!!!!!!!mi fa andare in bestia!! lo amo con tutto il cuore per carità..ma è insopportabile..non è mai contento!
ma la seconda cosa forse addirittura più fastidiosa di quella prima è quando si addormenta a casa mia durante i giorni settimanali, quando poi deve alzarsi presto per andare al lavoro la mattina dopo..cavolo ho capito che sei stanco, ma se vieni a casa mia per dormire tanto vale che ti addormenti nel tuo letto!!e quando non si sveglia...!!!!!!!!lo chiamo lo chiamo e lo richiamo..e lui..?si gira dall'altra parte..eh..che pazienza!
un bacione
In seguito agli annunci letti su internet rispondo lamentandomi anche io dicendo:
La cosa che non sopporto di piu e che quando faccio un errore io, che sia anche una cavolata sembra che stia per arrivare la fine del mondo, e me la mena per ore ed ore, quando invece fa un errore lui, anche grave, (come lasciare il gas acceso) é come se non avesse fatto niente e non sono neanche autorizzata a dirgli niente.... vi sembra normale?
Salve, sono un ragazzo di 36 anni, voglio rispondere alle donne sposate, con mariti chefanno delle cose stupide, e pensano alle loro madri, bè voglio dire chè ogni maschio o ragazzo, rimane sempre all'idea della madre, lo so uno deve crescere, ma le cose cheuna madre faper il figlio, lo fa secondo dei valori è criteri importanti, penso chè le donne si lamentano sempre, perchè vogliono un uomo esemplare, e perfetto, pero non capiscono che alcune persone me compreso, che anche loro si comportano tra dieci anni con i loro figli, certo se sappiano educarli secodo i valori importanti, alcuni bambini crescono in modo molto trascurati.
Quindi non venissero a dire che noi uomini siamo sempre attaccati alla madre, perchè devono capire chè la mamma è sempre la mamma.
Salve a tutti, vorrei pure io contribuire all'articolo riguardante ai comportamenti dei nostri compagni che ci fanno venire un'incredibile nervosismo!
Nel mio caso si tratta di poker, il mio fidanzato ha da poco scorperto insieme a suoi amici quanto gli piaccia questo (a mio parere) deplorevole gioco. Magari tenesse questa passione per sè e i suoi amici, no, vuole assolutamente che pure io impari a giocare. Dopo avergli ripetuto varie volte che non mi interessa imaparare questo gioco ora nei fine settimana mi fa assorbire i resoconti delle partite che ha fatto con i suoi amici durante la settimana, orroreeeeeeeeeee!!¨oltre al fatto che non ci capisco nulla, lui tenta in tutti i modi di spiegarmi la mirabile mossa che ha fatto per vincere la partita. rimpiango i week end romantici che passavamo all'inizio della nostra storia..sigh!

ciaooooo
alla gia' lunga lista aggiungo: gli tirerei il ferro da stiro in testa quando si inventa qualsiasi scusa per litigare e cosi' poter avere il pretesto per uscire solo con i suoi amici, ottimo stratagemma anche per non dirti ne con chi uscira' ne a che ora ha intenzione di rientrare. Oppure se lo chiami al cell e non risponde, neanche dopo 5 chiamate, guai a te se hai il coraggio di chiedergli cosa stava facendo o dove si trova... pero' se sei tu che non rispondi al volo al cell va' su tutte le furie e comincia subito il terzo grado: perche' cavolo non rispondi ? cosa stavi facendo? dove sei? con chi? e naturalmente ad ogni tua risposta fa' un commento poco gradevole.... Ma lo odio dal profondo della mia anima quando critica il mio modo di riordinare/pulire la casa, vi giuro che mi viene la tentazione di fargli scivolare del veleno per topi nel caffe', ma se almeno aiutasse capirei anche... ma non muove un mignolo e si sente anche in condizione di dirmi come devo pulire ????