Addominali da spiaggia? Ecco come fare

Siete, ok siamo…, ancora in tempo per eliminare quell’antiestetico bagaglio che l’alimentazione eccessiva e non bilanciata, la vita sedentaria… ci siamo capite… e la spiaggia è più vicina di quello che pensiamo!

Addominali da spiaggia? Ecco come fare
Addominali da spiaggia? Ecco come fare

La pancia. Potete nasconderla in città, forse, con qualche accorgimento nella scelta dei vestiti, ma al mare mai e poi mai potrete ingannare il vostro vicino di ombrellone. Per non avere la pancia c’è un solo modo: smaltirla. E in tempo. Come fare? Vi spieghiamo come, e scoprirete che non è poi così difficile a patto di avere costanza, determinazione, motivazione. E un po’ di spirito di sacrificio.

1) Primo importantissimo punto è capire il principio su cui si basa il dimagrimento. Da una parte si deve ridurre l’apporto calorico (curare l’alimentazione) e dall’altro bisogna bruciare più calorie (esercizio fisico). Non si scappa. Queste sono sempre state le basi su cui impostare un programma dimagrante, e finché la scienza non verrà fuori con qualche novità… tali rimangono anche al giorno d’oggi.

2) Ripulisci la tua dieta. Via i dolci, gli zuccheri, i cibi grassi. Via le bevande gassate e zuccherate, via gli spuntini tra i pasti. Dai il benvenuto ai cibi ricchi di fibre alimentari, alla frutta e alla verdura, alle carni magre, ai legumi.

3) Riduci le porzioni. A volte mangiamo porzioni eccessive. Pensa alla tipica porzione che ti viene servita al ristorante e fai lo stesso anche a casa.

4) Non saltare i pasti. Non va bene, e ti predispone ad abbuffate incontrollabili. Suddividi i tuoi pasti nel corso della giornata, privilegiando la colazione, e rispettali.

5) Attività fisica. Importantissima. Deve diventare il tuo nuovo stile di vita. Attività fisica nella vita quotidiana, attività fisica specifica in palestra. Cammina, vai in bicicletta, fai delle passeggiate in città, in campagna… sistema il giardino, fai quello che vuoi purché tu ti muova. Mezz’ora al giorno quasi tutti i giorni, senza correre, senza sudare, senza stancarti eccessivamente. Muoviti e goditi la sensazione di benessere che deriva da una sana attività fisica. E poi la palestra. Se non puoi iscriverti in palestra organizzati per allenare gli addominali in casa (leggi i molti articoli nella nostra sezione fitness dedicati agli addominali).

6) Se ti alleni in palestra. Inizia l’allenamento con qualche esercizio con i pesi, prosegui con gli esercizi per gli addominali, concludi con almeno 20 minuti di cardio training (sempre sotto il controllo di un trainer qualificato)

7) Se ti alleni a casa. Almeno 20 minuti di addominali, tre-quattro volte la settimana. Magari la mattina, o la sera prima di andare a dormire. Visita un negozio di articoli sportivi, fatti consigliare sugli accessori per allenare gli addominali a casa (un tappetino, ma anche qualche strumento più elaborato se il tuo budget e lo spazio lo permettono…)

8) Misura la tua circonferenza addominale e controlla regolarmente i progressi.

9) Pesati, e controlla regolarmente i progressi.

10) Tieni sempre presente il tuo obiettivo. Immaginati sulla spiaggia…

Margherita.net

 

L'OROSCOPO DI MARGHERITA
Oroscopo dell'ariete
Oroscopo del toro
Oroscopo dei gemelli
Oroscopo del cancro
Oroscopo del leone
Oroscopo della vergine
Oroscopo della bilancia
Oroscopo dello scorpione
Oroscopo del sagittario
Oroscopo del capricorno
Oroscopo dell'acquario
Oroscopo dei pesci
 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA

Send this to a friend