6 tendenze capelli per l’estate 2017. Ecco i tagli e le idee per le acconciature per l’estate

Tendenze capelli estate 2017
Tendenze capelli 2017. Treccie da Fay PE 2017, photo: courtesy of Fay

L’estate 2017 passerà alla storia per la grande varietà di tagli e tendenze capelli a disposizione di chi vuole essere sempre originale e al passo con i trend capelli. Da tagli maschili a tagli ultrafemminili e morbidi. Passiamo da acconciature volutamente spettinate a capelli raccolti con un mood grafico. Ecco sei tendenze principali.

Il taglio a spazzola

Tendenze capelli estate 2017
Il taglio militare per lei, modella: Kris Gottschalk, ph. Charlotte Mesman

Già da qualche stagione vediamo in passerella modelle con il cosiddetto buzz cut, o taglio a spazzola. Molto ma molto (ma molto!) corto e maschile. Questo trend capelli sta adesso prendendo piede tra il grande pubblico, ma non è per tutte. Può essere molto sexy, ma si deve essere giovani ed avere un viso sai tratti molto regolari. Il look è androgino ma anche sensuale.

Capelli più lunghi dietro

Tendenze capelli estate 2017
Taglio scalato, ph. Charlotte Mesman

Di solito non è molto amato, il capello scalato più lungo dietro, un taglio tipicamente anni settanta, che però sta tornando di moda. Anche se un po’ pieno rispetto a quegli anni, dunque copiamo il look ma modernizzandolo e rendendolo più lussuoso.

Il taglio ‘shag’ e frange

Torna anche il taglio che va sotto il nome ‘the shag’, un taglio scalato e movimentato con un gusto retro che invece questa estate diventa più moderno per i volumi più attuali. Spesso e volentieri va abbinato ad una frangia altrettanto movimentata. A proposito delle frange, tornano – o se vogliamo rimangono – sempre di moda le frange lunghe, corte, dritte e, appunto, movimentate.

Le trecce: giocose o grafiche

Tendenze capelli estate 2017
Tendenze capelli 2017. Treccie da Fay PE 2017, photo: courtesy of Fay

Se parliamo invece di acconciature, vediamo un grande ritorno delle trecce. Possiamo scegliere tra due stili molto contrastanti tra di loro. Da una parte vediamo delle teste intrecciate piuttosto disinvolte e giocose, dall’altra dei look molto grafici e perfetti, dominati da una dose abbondante di gel.

Textures morbide

Tendenze capelli estate 2017
Il taglio bob, modella: Irina Kravchenko, Cividini AI 2017 2018, ph. Charlotte Mesman

L’estate 2017 è all’insegna delle textures morbide, pensate a onde morbide, realizzate con la spazzola piuttosto che con l’arricciacapelli. Il look vuole delle onde lucide e ‘tranquille’, ma non troppo costruite. Perciò è meglio usare una spazzola preferibilmente piatta in combinazione con l’asciugacapelli. Vedremo poi anche dei tagli bob piuttosto corti, morbidi e ‘polished’, cioè lucidi con volumi soffici ma non troppo aderenti alla testa.

Wet look

Tendenze capelli estate 2017
Il ritorno del wet look, Mila Schön AI 2017 2018, ph. Charlotte Mesman

Come anti trend rispetto alle onde morbide vediamo poi delle teste ‘ingellate’, teste molto grafiche e costruite con l’aiuto di molto gel. Questo look è molto bello per una acconciatura raccolta ed una riga di lato, con un bel makeup diventa un look molto attuale, adulto e raffinato.

Se ti piace Margherita.net abbonati gratis alla nostra newsletter settimanale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.